Norman Lee, l'FBI offre 10.000 dollari a chi fornisce informazioni sull'artista scomparso

A distanza di quasi due anni dalla misteriosa scomparsa di Norman Lee al largo delle Isole Cayman, l'FBI offre 10.000 dollari a chi saprà dare informazioni sul disegnatore americano.

norman-lee-cbr-foto.jpg

Era il 5 marzo del 2015 quando, al largo delle Isole Cayman, il disegnatore Norman Lee (matita di ottimi lavori targati sia Marvel che DC Comics) scompariva misteriosamente davanti agli occhi della moglie e di un amico. Ed a distanza di quasi due anni dalla scomparsa di Lee, l'FBI decide di offrire ben 10.000 dollari a chi saprà dare informazioni dettagliate che possano ricondurre al ritrovamento del disegnatore, vivo o morto che sia. Ma perché l'FBI ha aspettato così tanto? Facciamo un passo indietro, perché c'è qualcosa che dobbiamo assolutamente appuntare.

A distanza di una settimana dalla scomparsa di Lee, le autorità delle Isole Cayman trasformarono le ricerche del disegnatore scomparso in "ricerca e recupero", dimostrandosi così scettici sul destino del povero Norman. E considerato che, a distanza di 20 mesi da quel dannato 5 marzo 2015, nessuno ha ancora fornito dettagli su Lee e so cosa gli sia accaduto, l'FBI ha ben pensato di "oliare" la memoria delle persone con qualche dollaro sonante.

Un caso davvero misterioso, questo di Norman Lee, scomparso mentre faceva snorkeling in una giornata che sembrava molto, molto tranquilla...

via | Comic Book Resources

  • shares
  • Mail