One Piece, spoiler capitolo 850

Capitolo che stravolge completamente la saga corrente questo 850 di One Piece e che, probabilmente, aggiungerà nuovi dettagli interessanti alla storia del manga di Eiichiro Oda!

Come sempre, ricordiamo a tutti i lettori italiani di non proseguire nella lettura mentre, se seguite la serializzazione giapponese di One Piece, potete tranquillamente usufruire delle nostre anticipazioni.

Dopo il salto troverete il link di rimando al capitolo 849 e le prime indiscrezioni (confermate e con immagini) del capitolo 850.

Riassunto e spoiler capitolo 849 (link)

Spoiler capitolo 850

one-piece-eiichiro-oda-color-illustration-shonen-jump.jpg

Chopper e Carrot stanno cercando di rintracciare Rufy e gli altri tramite gli specchi del mondo di Brûlée che, grazie al suo potere, è riuscita a connettere il suo "mondo" (quello dove si trovano Chopper e Carrot) con tutti gli specchi di Whole Cake Island. Ma gli specchi sono davvero tantissimi e, per poter arrivare dai compagni, Chopper e Carrot devono essere in contatto fisico con Brûlée. Ed è per questo che, improvvisato un carrello d'emergenza e usato Diesel come "cavallo", i due pirati cercano di muoversi tra gli specchi con la speranza di trovare Rufy e Nami. L'impresa si rivela però molto difficile anche perché, nonostante sia uno degli uomini di Brûlée, neanche Diesel sa come muoversi nel "Mondo degli Specchi"! Quindi, per Chopper e Carrot, l'unica speranza risiede proprio in Brûlée, che i due stanno cercando di far svegliare dopo la botta ricevuta nello scontro precedente...

Finito di preparare un bento che il cuoco ritiene abbastanza "grossolano", Sanji si prepara a portare il pranzo da Pudding, con la speranza che la ragazza possa apprezzare il suo gesto. Sanji desidera che, avendo preparato così tanta roba ed essendo sicuro che Pudding sia abituata a mangiare cibi più complicati, la ragazza finisca per imboccarlo. E così, tutto speranzoso, Sanji si reca verso la stanza di Pudding...

Intanto, nella "Biblioteca dei Prigionieri", Rufy sta cercando in tutti i modi di liberarsi dalle manette che lo incatenano al muro, arrivando quasi a strapparsi le mani! Nami supplica l'amico e capitano di riflettere e di calmarsi, ma Rufy non vuole sentire ragioni ed anzi, infuriato, dice alla ragazza di fare lo stesso! Nami, ovviamente, non è assolutamente d'accordo con Rufy, e continua ancora a pregarlo di smetterla di agitarsi in quel modo. Ma Rufy non molla e, ancor più arrabbiato, il pirata urla che preferirebbe perdere una mano o due piuttosto che morire in un posto come quello! Come mai Rufy, che dopo la chiamata di Big Mom sembrava essersi calmato, si è innervosito a tal punto da arrivare a dichiarare qualcosa del genere? Cosa gli avrà detto di così terribile Pudding?

Il cortile del terzo piano di Whole Cake Château è invece tutto di Pedro e del Barone Tamago, che se le stanno dando davvero di santa ragione! I due si promettono a vicenda che non se la caveranno soltanto perdendo un occhio, a dimostrazione di come lo scontro precedente tra i due è stato molto "sentito" da entrambe le parti. Mentre Pedro e il Barone Tamago si scontrano, scopriamo tramite dei flashback cosa è avvenuto anni addietro a Whole Cake Island quando, come detto, il visone e la sua ciurma provarono ad irrompere a Whole Cake Château per rubare i tesori di Mama. All'epoca, Pedro scoprì a sue spese che Pekoms aveva deciso di affiliarsi ai pirati di Big Mom, abbandonando sia lui che la sua ciurma, di cui ci viene mostrato un certo Zepo (che, essendo un orso, potrebbe essere benissimo qualche parente di Bepo, il visone che fa parte della ciurma di Law). E sono proprio Pedro e Zepo che, scoperti con le mani nel sacco da Big Mom, vengono costretti dalla donna a partecipare al crudele gioco della "Ruota". Ma mentre Zepo ha visto accorciarsi la sua vita di 100 anni (morendo, ovviamente), Pedro è riuscito ad accorciare la sua pena di ben vent'anni grazie prima all'intervento di Pekoms e poi, dicendo che voleva vivere per vedere "l'alba del nuovo mondo", per una "grazia" di Mama.

Grazie ad un paio di calzoni particolari, il Barone Tamago riesce a resistere alle scariche elettriche di Pedro e, dopo un paio di scambi molto duri, l'uomo di Big Mom sembra avere la meglio. Ormai sicuro della vittoria, il Barone Tamago chiede a Pedro perché ha voluto spendere il tempo che gli rimane da vivere tornando proprio a Whole Cake Château. Pedro risponde che lo ha fatto solo perché la ciurma di Rufy "Cappello di Paglia" ha salvato Zou dalla devastazione e che, sicuro di come il ragazzo sarà protagonista di quella "Alba del Nuovo Mondo" a cui il visone voleva assistere, metterà tutto se stesso nella realizzazione del sogno del giovane pirata. Pedro provoca il Barone Tamago dicendogli che Rufy sorpasserà sia lui che la ciurma di Big Mom e, asserendo che lui non morirà sicuramente a Whole Cake Château e che lui non potrà permettersi di uscire vivo da lì prima che Rufy possa aver raggiunto i suoi obbiettivi, si lancia contro l'avversario cogliendolo di sorpresa! Ed è una mossa micidiale, quella di Pedro: il Barone Tamago, distratto, viene letteralmente (e materialmente) tagliato in due da Pedro!

Sanji è giunto davanti alla porta della stanza di Pudding ma questa, essendo una porta animata, non permette al ragazzo di passare dicendogli che la sua amata è impegnata. Sanji ricorda che la stanza di Pudding è provvista di balcone e così, uscendo da una delle finestre, il cuoco prova a raggiungere la stanza per fare una sorpresa alla sua promessa sposa. Ovviamente, qualora Pudding si starà cambiando, lui darà una bella sbirciatina! Ma una volta raggiunta la stanza di Pudding, lo spettacolo che si apre davanti agli occhi di Sanji è totalmente diverso da quello che aveva in mente il pirata...

Pudding, che qui si mostra con un terzo occhio sulla fronte, sta parlando con Reiju (che sembra ferita in maniera molto grave alle gambe) delle vere intenzioni sue e di Big Mom: non solo Pudding non sposerebbe Sanji "neanche tra un miliardo di anni", ma questa rivela che sia lei che Mama erano d'accordo per farle recitare la parte della "brava ragazza" per mostrarsi "deboli" agli occhi di tutti! E sembra proprio che questa "abilità" nel recitare sia cosa ben nota tra i membri della famiglia di Mama, tant'è che l'imperatrice ha subito pensato a lei per poter stipulare l'accordo con i Vinsmoke...

Intanto, nelle prigioni, scopriamo quello che Pudding ha detto sottovoce a Rufy e Nami, ovvero che lei ucciderà Sanji sparandogli un istante dopo essersi sposati! Ovviamente, morto Sanji, anche Rufy e Nami faranno la stessa fine dell'amico e, fingendo di piangere, Pudding disse addio ai pirati con un insulto finale quasi "sussurrato". Ecco perché Rufy è così arrabbiato: non solo Pudding li ha manipolati sin dall'inizio, ma ora questa vuole porre fine alla vita di Sanji e a quella di loro due! Una cosa che Rufy non può assolutamente accettare!

Tornati nella stanza di Pudding, la ragazza rivela a Reiju che Mama vuole a tutti i costi la tecnologia di clonazione dei Vinsmoke, ed aveva bisogno di un'esca "molto dolce" da lanciare alla sua famiglia. L'esca era ovviamente il matrimonio tra Pudding e Sanji che, come pianificato da Mama, ha portato l'intero Regno del Germa dritto dritto tra le acque di Whole Cake Island. Ed è proprio durante il matrimonio che Pudding e Mama hanno intenzione di massacrare tutti i Vinsmoke!

Sanji, che per tutto il capitolo ha apostrofato Pudding come il suo unico "raggio di luce", è ormai sconvolto: avendo ascoltato le vere intenzioni di Pudding e di Mama, come si comporterà ora il cuoco dei Mugiwara nei confronti dei Vinsmoke?

  • shares
  • Mail