One Piece, spoiler capitolo 871

Capitolo con mega cliffanger finale questo 871 di One Piece! Leggete con calma questi spoiler, perché il prossimo capitolo potrebbe essere davvero importante!

Come sempre, ricordiamo a tutti i lettori italiani di non proseguire nella lettura mentre, se seguite la serializzazione giapponese di One Piece, potete tranquillamente usufruire delle nostre anticipazioni.

Dopo il salto troverete il link di rimando al capitolo 870 e le prime indiscrezioni (confermate e con immagini) del capitolo 871.

Riassunto e spoiler capitolo 870 (link)

Spoiler capitolo 871

one-piece-eiichiro-oda-color-illustration-shonen-jump.jpg

Bege chiede a Caesar di darsi una mossa, ma lo scienziato è troppo spaventato per andare avanti. Bege allora gli urla di sbrigarsi e di volare via dall'altra parte e C.C., stavolta, sembra obbedire. Ma appena Caesar prova a scappare, Slurpelo fa spuntare un muro di lecca-lecca che sbarra la strada ai sogni di fuga dello scienziato! Intervengono quindi Ichiji, Niji e Yonji che, con una mossa combinata chiamata "Insetto Nero", distruggono il muro di Slupelo permettendo a Caesar di andare. Dall'interno di Bege, Nami e gli altri fanno (a modo loro) il tifo per i Vinsmoke e per Caesar, anche se quest'ultimo viene sempre identificato come "immondizia"!

Sbalzato dall'urlo di Big Mom mentre tentava di aprire il Tamatebako, Du Feld ha visto che lo scrigno con il "Tesoro del Mare" è stato sbalzato un piano sotto rispetto a quello dove si trova lui. Il boss del crimine mondiale vorrebbe provare a saltare più in basso per prendere il Tamatebako ed aprirlo, anche se la posizione in cui si trova ora il tesoro non è tanto "agibile". Mentre riflette sul da farsi, Du Feld viene raggiunto alle spalle da Stussy, la regina del "Quartiere del Piacere". Du Feld è sorpreso di vedere che proprio Stussy lo stava osservando, ma ormai il boss del crimine è pronto a calarsi per raggiungere il Tamatebako. Caduto senza problemi al piano inferiore dell'enorme torta/palco, Du Feld si dirige di gran corsa verso il "Tesoro del Mare". Ma proprio quando Du Feld sta per aprire il Tamatebako, Stussy lo colpisce con una tecnica misteriosa che sembra quasi essere un colpo di pistola "a vuoto"! Stussy ha "sparato" a Du Feld che, privo di sensi, crolla sul Tamatebako che tanto voleva aprire! Rivolgendosi retoricamente a Du Feld, Stussy dice che il Governo Mondiale è ben contento di prendere quel Tamatebako, e che la colpa di tutto ricadrà ovviamente sul Boss del Crimine. Ci viene inoltre rivelato che Stussy fa parte del CP-0, e questo spiega perché la donna ha detto a Du Feld quelle cose sul Tamatebako!

Ma c'è un altro motivo per cui Stussy ha urlato quelle parole: pensando d'esser ben nascosto dietro un pilastro, Morgans (colui che controlla gran parte dei giornali e dell'informazione nel mondo di One Piece) ha assistito a tutta la scena, ma Stussy lo sapeva sin dall'inizio! Stussy, urlando quelle parole a Du Feld, ha "suggerito" a Morgans il contenuto dell'articolo che questo andrà a scrivere e, ormai scoperto, il boss non può far altro che accettare le condizioni della donna. Morgans chiede comunque d'avere l'esclusiva e di lavorare un po' la notizia, con foto e quant'altro. Ma mentre Stussy e Morgans parlano sui contenuti dell'articolo e sulla differenza tra "giornalista" e "manipolatore di informazioni", il corpo morto di Du Feld "spinge" il Tamatebako al piano inferiore della torta! Sia Stussy che Morgans si accorgono della cosa, ma è la donna quella che ha la reazione più spaventata...

Big Mom ricorda le parole pronunciate da Rufy sull'Isola degli Uomini pesce, quando il ragazzo sfidò per la prima volta l'Imperatrice Pirata: "ti sconfiggerò" e "sarò io il vincitore" sono le parole che Big Mom vuole ricordare a Rufy che, agguantato da Sanji, non può replicare alle provocazioni di Mama! Linlin sa bene come provocare una testa calda come Rufy e Sanji, che conosce bene il carattere focoso del suo capitano, chiede all'amico di non ascoltare le parole di Big Mom. Ma Rufy non ce la fa proprio a sentirsi chiamato "codardo" da una come Big Mom e, chiedendo a Sanji di poter dare solo "un pugno" all'Imperatrice Pirata, il Capitano dei Mugiwara si libera dalla morsa del cuoco lanciandosi a testa bassa verso l'avversaria! Rufy urla quindi a Big Mom che non sarà lei la "Regina dei Pirati" e, nel dirlo, il ragazzo attiva subito il "Gear Fourth". Mama se ne accorge e usa l'Haki dell'Armatura sulle sue braccia, in modo da proteggersi adeguatamente dall'attacco del pirata. Ed infatti Rufy, furioso, da un pugno a Big Mom ricordandole che solo lui sarà il "Re dei Pirati"! L'onda d'urto del colpo è così forte da sbalzare in aria tutti i soldati più deboli e Rufy, rivolgendosi a Mama, dice alla donna che si occuperà di lei una volta finito con Kaido!

L'aver usato il Gear Forth dopo essersi "scatenato" è stato fatale per Rufy che, sprecate tutte le energie, torna normale dopo neanche un pugno. Mama, ripensando a quanto detto da Rufy su Kaido, inizia a ridere dicendo che nessuno di loro sarà mai in grado di buttare giù "quell'essere". Ma soprattutto, nessuno di loro sarà mai in grado di fuggire dalla sua isola sano e salvo! Sanji, che nel frattempo ha riagguantato Rufy al volo, prova a fuggire dalla furia cieca dell'Imperatrice Pirata, ma ormai le speranze sono davvero poche...

Notato che Sanji è in difficoltà, Judge si lancia su Big Mom un attimo prima che questa riesca a prendere il figlio! Judge racconta quindi dei sogni di quei "66 uomini" che lui e la sua famiglia stanno cercando di realizzare da oltre 300 anni e di come, in un giorno solo, Big Mom ha trasformato quelle speranze in "polvere". Ma la potenza di Big Mom è troppa anche per Judge e, ringraziandolo per avergli portato la tecnologia del Germa 66 in casa, l'Imperatrice Pirata promette al padre naturale di Sanji di fare "buon uso" della loro potenza scientifica! Detto questo, Big Mom atterra Judge con un fulmine potentissimo che, tra le altre cose, distrugge la maschera dell'uomo davanti agli occhi stupefatti di Reiju!

Vedendo il padre in difficoltà, Yonji e Niji corrono da Judge, lasciando Caesar solo. Peccato che, proprio mentre mancava un passo, Caesar viene raggiunto da Katakuri, che blocca la strada allo scienziato! Interviene però Ichiji che, con un colpo infuocato, permette a Caesar di passare "attraverso" Katakuri! I ragazzi che si trovano dentro Bege esultano per questa ennesima dimostrazione di forza e potenza dei Vinsmoke, incoraggiando allo stesso tempo Caesar (che rimane comunque "spazzatura"). Ma proprio quando ormai sembrava fatta, Caesar cade vittima di una delle illusioni di Brûlée: la donna è diventata un doppio di Caesar che sta sbarrando la strada allo scienziato e questo, che nulla sa delle tecniche di Brûlée, si lascia fregare come un pollo! L'unico ad accorgersi che ormai è finita sembra essere Bege e C.C., preso in giro da Brûlée, inizia a guardarsi attorno per capire come mai "Gang" è così preoccupato...

Caesar nota che Bege aveva ragione: tutti quelli che si sono opposti a Big Mom sono caduti e lui, che è ancora vittima delle illusioni di Brûlée, non può far altro che aspettare "la fine"! Deciso a far qualcosa, Jinbe vorrebbe uscire dal corpo di Bege per provare a salvare i compagni e Pedro, impugnata l'arma, si dichiara pronto a combattere. Big Mom, che stringe tra le mani Yonji e Niji, si dice pronta a dar "Via alle esecuzioni", ma la donna non può sapere che il Tamatebako è caduto dalla sommità della sua torta/palazzo. E fortuna (o sfortuna) vuole che il Tamatebako si apra proprio quando lo scrigno impatta al suolo, causando un'enorme esplosione che va a danneggiare seriamente la struttura della torta/palazzo, che inizia a crollare sotto il peso di se stessa!

via | Mangahelpers

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO