Nick Fury - L'Omnibus per sapere tutto di lui

nick fury

Nick Fury è stato trasformato negli ultimi anni in uno dei principali rappresentanti del Marvel Universe.

Chi non legge fumetti, lo riconosce grazie alle numerose apparizioni all'interno dei film Marvel, dove è stato presentato con l'aspetto moderno della versione "ultimate". In realtà, il Nick originale non assomiglia affatto a Samuel L. Jackson, pur essendo caratterialmente altrettanto tosto, imprevedibile e preparato. Panini Comics ha deciso di glorificare la versione originale proponendo un corposo volume formato Omnibus (Le origini dello S.h.i.e.l.d.) che verrà rilasciato nei prossimi giorni. Questa è l'occasione migliore per familiarizzare con un personaggio che nei prossimi mesi verrà rispolverato in Marvel Now per introdurre una novità eclatante (cliccate qui per spoiler)! E' importante non dimenticare mai il Nicholas Joseph Fury creato da Stan Lee e Jack Kirby, apparso per la prima volta in Sgt. Fury and His Howling Commandos n. 1 nel 1963. La più grande spia del Marvel Universe è stata anche protagonista di un film per la tv intitolato Nick Fury (Nick Fury: agent of S.H.I.E.L.D.) - prodotto dalla 20th Century Fox nel 1998 - dove è stato interpretato da quel David Hasselhoff, attore statunitense diventato celebre per Supercar (1982-1986) e Baywatch (1989-2000).

Scheda volume edito da Panini Comics: MARVEL OMNIBUS NICK FURYMARVEL OMNIBUS NICK FURYFumetteria e onlineMARVEL ITALIAprezzo: € 59.00. All'interno: Ben prima di essere rilanciato al cinema da Samuel L. Jackson, l’eroe della Seconda Guerra Mondiale Nick Fury è stato reinventato in piena Guerra Fredda. I padri dell’Universo Marvel Stan Lee e Jack Kirby catapultarono il burbero colonnello in una spy story fantascientifica, ponendo le basi per il lato spionistico della Marvel e inventando elementi come lo S.H.I.E.L.D. e l’Elivelivolo. Di lì a poco fecero largo a un giovane talento che aspettava di sbocciare: Jim Steranko. L’operato di Steranko sul personaggio è considerato uno dei picchi più alti e moderni della Silver Age dei comics, con sperimentazioni visive che sono vera e propria “pop art”. Eccovi dunque tutte le storie classiche del personaggio, in un maestoso volume per gli amanti dell’avventura e del fumetto di qualità. 18,3x27,7, C., 816 pp., col., con sovraccoperta Contiene: Strange Tales #135/168, Nick Fury Agent of S.H.I.E.L.D. #1/15, Marvel Spotlight #31

  • shares
  • Mail