Spawn - Il futuro dipende... dalle elezioni in Usa

spawn 225Le elezioni negli Usa sono state menzionate spesso nei fumetti.

Nel 2008, per esempio, la Image Comics ha sostenuto in qualche modo Barack Obama nel fumetto Savage Dragon; la Marvel Comics su Amazing Spider-Man ha poi rappresentato lo stesso presidente nel momento successivo alla sua elezione. Semplici menzioni, ma questa volta le elezioni Usa avranno un ruolo ancor più incisivo in un fumetto della Image, andando persino a stravolgere la continuity. Questo è quanto accadrà nel numero 225 di Spawn, un numero storico, poiché sarà influenzato direttamente da eventi reali che dovranno realizzarsi. Il 6 novembre i cittadini degli Stati Uniti d'America dovranno scegliere il loro "grande capo" e il vincitore finirà dritto sulla copertina della serie creata da McFarlane.

Per questo gli autori hanno preparato già due copertine e un plot con due finali alternativi. Nel primo si parlerà della vittoria di Obaman, nel secondo di quella del suo concorrente Mitt Romney. Uno dei due numeri finirà direttamente in continuity! Quella della Image è una bella trovata pubblicitaria che attirerà le attenzioni dei lettori anche per la presenza di un chiarissimo omaggio a Watchmen!

Spawn 225, sarà scritto dal creatore Todd McFarlane e disegnato dall'ottimo Szymon Kudranski. Qui sopra potete già ammirare entrambe le copertine, dove l'unica differenza è la scritta bianca in copertina: Obama Wins/Romney Wins. E' importante sottolineare che la nuova serie di Spawn è qualitativamente eccellente e questo è dovuto ad una svolta narrativa quasi totale, che ha visto l'introduzione di un nuovo protagonista principale. Non perdetela di vista!

  • shares
  • Mail