Gintama, nuova serie tv per la commedia demenziale di Hideaki Sorachi

Gintama

Arriva la conferma: oltre al secondo film cinematografico in produzione di cui abbiamo parlato la scorsa settimana, Gintama tornerà anche in tv, su TV Tokyo, con nuovi episodi della serie animata.

L'appuntamento è sulla rete giapponese ogni giovedì alle 6 del pomeriggio a partire dal 4 ottobre, lo stesso giorno dell'uscita del 46° volumetto giapponese del manga. Si inizia con “Yorinuki Gintama-san”, una selezione dei migliori episodi dell'anime in replica, per proseguire con le nuove avventure, come sempre opera di Sunrise e del suo staff. Confermati anche tutti i doppiatori storici nei rispettivi ruoli. Gintama prenderà posto nella fascia oraria attualmente occupata da Sket Dance, altra serie di Shonen Jump con cui ha condiviso due crossover a settembre 2011. In sviluppo anche un nuovo videogioco per la PSP di Sony.

Attualmente a 45 volumi, l’ultimo dei quali pubblicato in patria il 4 luglio, Gintama è ambientato in un Giappone medioevale alternativo in cui la città di Edo è invasa dagli alieni Amanto, che hanno proibito l’uso delle spade decretando la fine dei samurai. In questo bizzarro mondo si muovono Sakata Gintoki, custode dell’autentica “anima d’argento” del nobile guerriero e pronto a tutto per denaro, il suo “allievo” e dipendente Shimura Shinpachi e l’aliena Kagura, tutti impiegati dell’agenzia tuttofare Gin-chan nell’impresa di sbarcare il lunario. In Italia i primi ventiquattro episodi sono andati in onda nel 2007 su MTV mentre Dynit ha pubblicato in DVD fino all’episodio #49. Planeta DeAgostini ha proposto i primi 18 volumi del manga prima di sospendere la serie.

  • shares
  • Mail