Biblioteca Berio: sono arrivati 1600 titoli a fumetti

berio fumetti

Tempo fa ho scritto un articolo intitolato "Nelle biblioteche di Forlì è arrivato il fumetto. Nelle altre?".

Nella parte conclusiva di quel pezzo avevo fatto un appello pacato verso tutte le fumetterie italiane, chiedendo loro di prendere in considerazione il buon esempio dato dalla città di Forlì e, pertanto, di iniziare a trattare la Nona Arte con più serietà. Detto, fatto! Oggi ho ricevuto una prima e felice risposta, una reazione direttamente dalla Biblioteca Berio (in realtà questo progetto ambizioso è in programma dal 2009).

Sono arrivati in questa struttura ben 1600 titoli a fumetto, inseriti in una sezione dedicata proprio al mondo del fumetto! Per festeggiare l'evento è stata anche inaugurata la mostra «I Classici della Letteratura a Fumetti» curata dallo scrittore/sceneggiatore Sergio Badino, docente di storytelling.

All'interno della sezione allestita nella biblioteca sono state inserite le opere dei migliori artisti in circolazione e non solo. Sono disponibili anche alcune produzioni consigliabili ad un pubblico non appartenente alla fascia della scuola dell'obbligo (voluta e curata da Roberto Beccaria). Gli organizzatori hanno intenzione di catturare e sensibilizzare in particolare gli studenti universitari. C'è bisogno di un pubblico giovane, ma maturo, in grado di interessarsi concretamente alla Nona Arte, partecipando a svariate iniziative come mostre o incontri con gli autori. La mostra I Classici della Letteratura a Fumetti è il primo, grande passo di questo processo di modernizzazione totale della biblioteca. Grazie ai fumetti sarà possibile avvicinarsi ai mostri sacri della letteratura (Moby Dick, I fratelli Karamazov, Tom Sawyer, Il ritratto di Dorian Gray ecc...) attraverso un approccio del tutto nuovo.

via | Il Giornale

  • shares
  • Mail