Gli 883 ed una passione chiamata fumetti

Gli 883 sono un gruppo storico italiano che non ha bisogno di presentazioni. Possono piacere a pochi, ma questo non toglie che tutti noi abbiamo qualcosa in comune con loro: l'amore per i fumetti.

Nella loro carriera abbiamo visto Max Pezzali ed il suo gruppo entrare in un'avventura alla Dylan Dog, citando il celebre detective dell'incubo nell'album La donna, il sogno e il grande incubo. Le loro letture non si fermano solo al personaggio Bonelli e ce lo dimostrano con il singolo Hanno Ucciso L'Uomoragno, dove concretizzano i sogni di tutti i supercriminali. Indimenticabile è la storia a fumetti intitolata Gli Anni d'Oro che lo stesso Max ha scritto a quattro mani con Ade Capone e disegnata da Bocci e Orlandi.

Infine è doveroso ricordare la trasformazione in manga che la band subisce nel video del brano La Regina del Celebrità, (mostrandosi anche attenti alle nuove tendenze fumettistiche. Cliccando continua è possibile guardare i video delle canzoni discusse.

  • shares
  • +1
  • Mail