Nick Raider, il fumetto italiano si trasferisce in Finlandia

Nick Raider non si fa vedere in giro da un bel po' e solo oggi abbiamo scoperto dove è andato a finire.

nick

Nick Raider non si fa vedere in giro da un bel po' e solo oggi abbiamo scoperto dove è andato a finire.

L'eroe dei fumetti sta soggiornando beatamente in Finlandia, godendosi una vacanza spensierata e soddisfacente. Nessuna nuova storia inedita all'orizzonte, ci dispiace, ma una ristampa tutta straniera, voluta dalla casa editrice finlandese Mysteeri Kunstannus che ha iniziato la pubblicazione delle avventure di questo personaggio. Per accoglierlo nel migliore dei modi l'editore ha anche inaugurato un nuovo sito ufficiale. Cliccate qui per dare uno sguardo alla nuova "casa" scandinava del nostro poliziotto newyorkese. Riuscirà a conquistare i cuori gelidi dei finlandesi?

Nick Raider è tra i più celebri fumetti polizieschi italiani, creato nel giugno 1988 da Claudio Nizzi e pubblicato dalla Sergio Bonelli Editore (che ultimamente si sta proponendo all'estero con insistenza). Sul portale della Mysteeri Kunstannus è apparsa una frase di Claudio Nizzi, che descrive la sua stessa creatura come un fumetto realistico, dove il protagonista non è un anti-eroe che sopravvive ai suoi stessi problemi, non è una mente "dark", ma è un eroe che come obiettivo principale ha quello di emozionare combattente il crimine e riportando l'ordine:

"Nick Raider on realistinen sarjakuva. En kuitenkaan halunnut tehdä päähenkilöstä synkkämielistä antisankaria, joka rypee omissa ongelmissaan, vaan sarjan pääpaino on huolellisesti laadituissa rikosjuonissa ja toiminnassa."

Sono passati svariati anni dalla conclusione della serie che ha chiuso i battenti nel gennaio del 2005 con il numero 200. Le scarse vendite non graziano nessuno, nemmeno un fumetto di qualità che, comunque, è stato adottato dalla If edizioni che ha proposto sia una ristampa (chiusa nel 2008), sia alcuni numeri speciali che componevano una miniserie scritta dallo stesso Nizzi. Tra gli sceneggiatori che hanno curato Nick Raider ricordiamo grandi firme come Gianfranco Manfredi, Alfredo Nogara, Michele Medda, Gianluigi Gonano (G. Anon), Piero Fissore, Stefano Piani e Tito Faraci, Gino D'Antonio.

In Finlandia apprezzeranno anche le tavole di maestri del fumetto italiano come Aldo Capitanio, Gustavo Trigo, Bruno Ramella, Ivo Milazzo, Ferdinando Tacconi, Sergio Toppi e tanti altri!

  • shares
  • +1
  • Mail