Spoiler capitolo 489 di Naruto

Spoiler capitolo 489 di Naruto

Capitolo tutt'altro che di transizione questo di Naruto! Kishimoto deve dare un senso a molte delle scelte fatte in precedenza quindi, da questo capitolo in poi, molte saranno le sorprese che Naruto riserverà ai fan della saga!Ricordiamo a tutti i lettori dell’edizione italiana di Naruto di non proseguire nella lettura mentre, se seguite la serializzazione giapponese del manga, potete tranquillamente usufruire delle nostre anticipazioni.

Dopo il salto troverete il riassunto del capitolo 488 e le indiscrezioni (confermate e con immagini) del capitolo 489.

Riassunto capitolo 488:

I Daimyo sono collegati ad un terminale che proietta, su cinque schermi diversi, l'immagine di ogni signore feudale. E, ovviamente, questa riunione esclusiva ha come scopo quello di capire cosa fare riguardo alla guerra "totale" che Madara ha lanciato durante il meeting dei Kage. Quasi tutti sembrano concordare un'alleanza ad eccezione del Daimyo dell'Onda che, invece, sembra preoccupato sul troppo potere "politico" che gli shinobi potrebbero avere durante quest'occasione. Ma un ragazzo, che li guarda dal terminale, chiede loro di fare in fretta perché le batterie delle apparecchiature stanno per esaurirsi e così, uno dopo l'altro, tutti i Daimyo finiscono per concordare con l'alleanza stipulata dai Kage contro Madara. Tenga (questo il nome del ragazzo che sta registrando l'evento) sancisce così l'accordo tra i Daimyo essendo, di fatto, l'unico testimone "esterno" dell'evento...

Intanto Naruto, Sakura, Kakashi e Karin hanno raggiunto il punto dove la giovane kunoichi di Konoha ha anestetizzato Kiba, Rock lee, Sai e Akamaru. Naruto è sorpreso nel vederli tutti così mentre Kakashi, in quanto sensei di Sakura, chiede alla ragazza di porgere le sue scuse ai compagni una volta che questi si saranno svegliati. Naruto, incuriosito, si avvicina ai ragazzi dormienti attirando l'attenzione di Sakura che, preoccupata, dice al ragazzo che è colpa sua se sono in questo stato e quindi sarà lei a scusarsi con loro. Ma Naruto in realtà si sente ancora male per il veleno inserito nel kunai di Sakura e, stanco, il ragazzo si addormenta insieme ai compagni! Sakura è furiosa ma Karin, ancora sulle spalle di Kakashi, dice alla ragazza che infondo è stata lei a mettere il veleno nel kunai e, per questo, non può di certo arrabbiarsi con Naruto. Il ragazzo si addormenta tranquillo e Kakashi, osservandolo, ripensa alle parole dette Naruto a Kakashi e si rallegra nel vedere il suo allievo finalmente "libero" da un fardello così pesante...

Nel frattempo, in una sorta di "arrivo incrociato", Gaara, il Mizukage e lo Tsuchikage sono tornati ai rispettivi villaggi d'appartenenza e, appena giunti, i nostri hanno ricevuto subito la notizia dell'approvazione, da parte dei Daimyo, dell'accordo tra i Kage...

Kiba e gli altri si sono tutti svegliati e, proprio il padrone di Akamaru, inizia a prendersela con Sakura riguardo a quello che ha fatto. La ragazza è visibilmente dispiaciuta e i compagni, sapendo che Sakura non era in cerca di gloria o altro, cercano di far capire a Kiba che la compagna non lo ha fatto per un tornaconto personale. Ma Kiba è un vero testone e, come se non bastasse, se la prende anche con Sai (reo, secondo il ragazzo, di aver "spifferato" tutto a Naruto e Kakashi). A calmare i bollenti spiriti di Kiba ci pensa Naruto che, con una battuta, dice al ragazzo di "non lagnarsi troppo". Sai ride e, con il sorriso stampato in faccia, il ragazzo dice a Naruto che anche lui si è parecchio "incupito" nel pensare a come risolvere la faccenda di Sasuke e, sempre secondo il compagno, questo comportamento non si addice a uno "stupidotto" come lui! Tra Kiba, Sai e Naruto si sviluppa un piccolo battibecco molto divertente e Karin, guardando il "rivale" del suo ormai ex amato Sasuke, nota che il ragazzo è davvero l'opposto dell'Uchiha, sia nei comportamenti che nel chakra. Infatti, secondo Karin, il chakra di Naruto è davvero "caldo e limpido", molto diverso da quello di Sasuke e decisamente più "confortante". Ma, guardando più in profondità, Karin scopre in Naruto una fonte di chakra "spaventosa e malvagia" che, in un qualche modo, le ricorda molto quella di Sasuke...

Ad interrompere il momento di svago dei ragazzi di Konoha intervengono tre Anbu del Net, l'organizzazione segreta fondata dall'ormai defunto Danzou. Saltando inutili convenevoli, i tre chiedono a Sai cos'è successo al loro maestro e il ragazzo, facendogli notare che il sigillo sulle loro lingue è scomparso, li induce a capire da soli che Danzou è davvero morto. E, continuando, il ragazzo dice loro che questo è il momento giusto per il Net di avere un colloquio con il nuovo Hokage, ovvero Hatake Kakashi...

E, parlando di Hokage, la scena si sposta nella tenda dove Tsunade è in cura dopo l'attacco di Pain e, come ben sapete, la donna versa al momento in uno stato comatoso. Ma, mentre la fedele Shizune sta vegliando sul corpo della sua mentore, la donna sembra avere un sussulto!

Intanto, tornati al villaggio, Sakura e Naruto si sono riuniti al gruppo dei giovani shinobi di Konoha che, adesso, stanno litigando con il nostro eroe riguardo alla sua intenzione di occuparsi personalmente di Sasuke. Kiba è ovviamente in prima fila e, seccato, dice a Naruto che tutti sono disposti ad uccidere Sasuke per il bene di Konoha mentre Shikamaru, riflessivo e calcolatore come sempre, chiede al ragazzo se egli sta cercando in qualche modo di proteggere l'Uchiha. Naruto risponde dicendo che non vuole ne fare l'eroe e ne tantomeno difendere Sasuke ma Neji, che come tutti gli altri sta prendendo parte a questa "riunione", chiede al ragazzo come mai non ha ucciso l'Uchiha approfittando della debolezza che quest'ultimo avrà sicuramente acquistato dopo lo scontro con Danzou. Sakura, stanca di sentire queste accuse senza intervenire, dice a Neji che Madara era presente e quindi sarebbe stato impossibile uccidere Sasuke in quel momento ma Kiba, rivolgendosi sempre a Naruto, dice al ragazzo che poteva benissimo affrontare gli Uchiha sfruttando la sua grande forza. Ma Naruto ha capito di non essere ancora al livello di Sasuke e, confessandolo agli amici, chiede loro di non affrontare l'Uchiha e di lasciagli "l'esclusiva". Choji e Neji chiedono a Naruto il motivo di questa decisione e il ragazzo, serio ma sereno allo stesso tempo, dice loro che lo sapranno al momento giusto. Sakura allora ricorda la frase detta da Naruto a Sasuke durante il loro ultimo scontro ("moriremo entrambi") ma, anche lei, non sa davvero cosa passi per la testa del compagno. Il ragazzo invece sembra abbastanza sereno e, liquidati tutti con una battuta, Naruto se ne va a mangiare al chiosco di Ichiraku. Ma, voltate le spalle ai ragazzi, lo sguardo di Naruto torna improvvisamente serio...

Anche Kakashi è impegnato in una discussione molto seria ma, a differenza dei suoi giovani allievi, il maestro deve "fronteggiare" gli anziani di Konoha che, saputa la dipartita di Danzou e constato lo stato di salute di Tsunade, non possono far altro che nominare un nuovo Hokage. E la nomina dev'essere svolta in fretta perché, visto l'appoggio del Daimyo all'alleanza tra paesi, Konoha deve assolutamente avere un leader su cui contare. Ovviamente, adesso, l'unico candidato è Kakashi e gli anziani, un po' controvoglia, devono per forza appoggiare la sua candidatura. Ma, proprio mentre Kakashi sta per essere nominato Hokage, un messaggero irrompe nella sala interrompendo la cerimonia!

Gli anziani chiedono al messaggero il motivo di quest'intrusione e l'uomo, stanchissimo, risponde dicendo che ci sono validi motivi per interrompere la cerimonia: Tsunade si è svegliata! La donna ha ripreso conoscenza e, ancora stesa, viene abbracciata da Shizune che, a dire della donna, la sta quasi strozzando!

Ma anche da Madara sta succedendo qualcosa di molto importante: gli occhi di Itachi sono stati impiantati con successo su Sasuke che, bendato, è seduto sul tavolo operatorio. Madara chiede al ragazzo se sente dolore e Sasuke, rispondendo in maniera negativa, afferma invece di sentire tutto il potere di Itachi fluire nel proprio corpo!

Spoiler capitolo 489:

Il grande rospo saggio sta parlando con il rospo che aveva il compito di consegnare, alla morte di Jiraya, il rotolo per imparare ad usare il sigillo della volpe a nove code. Jiraya voleva che Naruto imparasse da lui a controllare il potere della volpe ma, essendo ormai deceduto, il maestro ha lasciato incompiuta la sua opera. Il grande rospo saggio, quindi, decide che è ora di convocare Naruto...

Karin si sta sottoponendo a un interrogatorio dove, invece di parlare della sua relazione con Sasuke, la ragazza sta dicendo quanto orribile fosse stata la sua permanenza sotto Orochimaru. Agli agenti questo non interessa e Karin lo sa quindi, se vogliono che la ragazza parli, dovranno rispettare alcune condizioni...

Tsunade invece si sta ingozzando in maniera esagerata e Shizune, che la guarda mangiare così avidamente, chiede alla sua mentore di pasteggiare con più eleganza. Tsunade, continuando a mangiare, dice alla ragazza che deve recuperare le forze per poter far riapparire il simbolo sulla sua fronte. Interviene anche Kakashi che, contento nel vedere Tsunade così "vispa", confessa alla donna che il suo risveglio è stato per lui un sollievo, visto che non aveva alcuna intenzione di diventare il nuovo Hokage. Tsunade chiede a Kakashi se quello che si è presentato come il nuovo nemico è davvero Madara e l'uomo, pur non sapendo con certezza se l'Uchiha mascherato sia davvero lui o no, dice che solo uno come Madara poteva pensare ad un piano così terribile. Tsunade allora decide di convocare una riunione per concordare, insieme a tutti, le prossime mosse del villaggio di Konoha...

Sakura dice a Naruto che Tsunade si è ripresa ed il ragazzo, che stava mangiando del ramen, è visibilmente contento. Il padrone del chiosco, per festeggiare questa bella notizia, decide di preparare un piatto speciale per Sakura e Naruto ma la ragazza, ringraziandolo per l'offerta, deve ancora parlare con tanta gente e quindi non può fermarsi a mangiare. Naruto, ovviamente, non si lascia pregare due volte e decide che mangerà "come un cavallo"...

La riunione convocata da Tsunade è iniziata e Shikaku, il padre di Shikamaru, dice al figlio di memorizzare tutto quello che si dirà durante questo incontro...

Naruto si prepara a mangiare il ramen ma, senza accorgersene, il ragazzo viene teletrasportato nel mondo dei rospi. Naruto, convinto di essere ancora nella locanda, trova davanti a se dei piatti abbastanza particolari e, pensando che siano una nuova specialità, li mangia lo stesso. Il rospo Shima è contenta nel vedere Naruto mangiare uno dei suoi piatti ed il ragazzo, accortosi finalmente di essere nel mondo dei rospi, sputa i vermi e le altre schifezze preparate dal rospo!

Naruto viene a sapere che il vecchio rospo saggio vuole parlare con lui e, accompagnato da Shima e Fukusaku, il ragazzo si reca al palazzo dove dimora il grande anfibio. Naruto arriva così dinnanzi al grande rospo che, dopo uno dei suoi soliti vuoti di memoria, dice al ragazzo che ha avuto delle visioni su di lui. La prima visone racconta di un incontro che il ragazzo avrà con un polipo (presumibilmente Killer Bee, anche se Naruto pensa ad un polipo gigante) mentre la seconda, decisamente più importante, riguarda uno scontro che Naruto avrà con un giovane ninja "che ha un grande potere negli occhi"...

Naruto sa già chi sarà quest'avversario e il grande rospo saggio, colpito dalla determinazione del giovane umano, dice a Gamatora di rivelare al ragazzo il contenuto del "rotolo". Gamatora quindi consegna a Naruto il rotolo con la formula del sigillo che consente di liberare il potere della volpe a nove code. Naruto rimane visibilmente impressionato e, guardando la sua faccia, anche un po' preoccupato...

Intanto il team che si occupa della ricerca di Kabuto scopre che l'uomo ha imparato ad usare il potere di Orochimaru come si deve e questo, adesso, potrebbe essere un pericolo...

Kabuto raggiunge Madara e, seppur l'uomo sia giunto fino al nascondiglio dell'Uchiha per parlare, questi lo attacca considerandolo un pericolo per l'Akatsuki. Kabuto schiva facilmente il colpo di Madara e, dopo essersi "poggiato" su di una parete rocciosa, l'uomo esegue una tecnica proibita che l'Uchiha riconosce subito: l'Edo Tensei! Dopo aver formato i sigilli, dal sottosuolo si ergono cinque bare che, una volta aperte, rivelano i corpi di Itachi, Sasori, Deidara, Kakuzu e Nagato! Madara non crede ai suoi occhi mentre Kabuto, dopo aver mostrato il suo potere all'Uchiha, chiede a questi se è pronto per un "accordo"...

Spoiler capitolo 489 di Naruto
Spoiler capitolo 489 di Naruto
Spoiler capitolo 489 di Naruto
Spoiler capitolo 489 di Naruto
Spoiler capitolo 489 di Naruto
Spoiler capitolo 489 di Naruto
Spoiler capitolo 489 di Naruto
Spoiler capitolo 489 di Naruto

via | Mangahelpers

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: