300: Rise of an Empire, il logo del film che rilancia Frank Miller al cinema

miller

Frank Miller a modo suo ha portato nel mondo del cinema un notevole "fattore novità" attraverso 300 e Sin City, pellicole che prendono spunto dai suoi graphic novel di successo.

Dopo un lungo riposo, Miller avrà la possibilità di rilanciarsi nelle sale attraverso l'ennesimo prodotto cinematografico che esalterà le sue grandi doti di fumettista e narratore: 300: Rise of an Empire. Il nuovo film legato alle vicende viste in 300 - prima di tutto un portentoso fumetto storico che descrive la battaglia delle Termopili svoltasi nel 480 a.C. con grande fantasia ed originalità - è stato affidato al regista Noam Murro, prodotto dalla Legendary Pictures e verrà distribuito entro il 2013.

La Warner Bros Pictures non vuole anticipare granché su questo progetto e sta rilasciando con estrema lentezza notizie o indiscrezioni varie, limitandosi a mostrarci il logo ufficiale del film sulla propria pagina Facebook. Per adesso l'immagine inserita in questo articolo è tutto ciò che ci viene messo a disposizione per capire le potenzialità di questo 300: Rise of an Empire, basato sul nuovo progetto fumettistico di uno stanco Frank Miller.

All'artista basta veramente poco rilanciarsi senza compiere uno sforzo creativo di chissà quale portata. Dopo le critiche che hanno bastonato il suo violento graphic novel Holy Terror (pubblicato dalla Legendary Entertainment), ha l'opportunità di riscattarsi con il supporto di un progetto cinematografico che vede nel cast Jack O’Connel (Callisto), Eva Green (Artemisia), Rodrigo Santoro (Serse), Sullivan Stapleton (Temistocle) e Andrew Tiernan.

Volete ulteriori informazioni sul nuovo fumetto di Frank Miller legato a 300? Cliccate qui! Bao Publishing, infatti ha mostrato sul primo numero di Dark Horse Presenta un’anteprima della nuova opera Xerxes.

  • shares
  • Mail