Gundam RX-78-2 a Shizuoka: i video dell'inaugurazione – C’era anche il regista Yoshiyuki Tomino

Gundam Shizuoka

E' stata ufficialmente inaugurata ieri, in Giappone, la ricostruzione in scala reale del Gundam RX-78-2 che la scorsa estate, in occasione delle celebrazioni del trentennale di Gundam, tanto clamore ha suscitato a livello internazionale durante il suo innalzamento a Odaiba, la grande isola artificiale nella baia di Tokyo.

Con uno spettacolo di luci e fuochi d'artificio e alla presenza del cantante, attore e stilista giapponese T.M. Revolution e del creatore e regista della serie animata, Yoshiyuki Tomino, il Gundam Gigante ha preso nuova vita a Shizuoka, dove può nuovamente essere ammirato in tutto lo splendore dei suoi 18 metri di altezza, dislocato tra i grandi palazzi cittadini nei pressi della stazione JR Higashi-Shizuoka. L’opera, degna di un museo d’arte moderna, resterà visitabile fino al 10 gennaio 2011.

Grazie alla nuova attrattiva, il governo della città che ospita anche il Bandai Hobby Center, la storica filiale della società produttrice dei famosi gunpla, stima un giro d’affari per l’economia locale di 40 miliardi di yen (315 milioni di euro). Il prossimo anno la statua sarà nuovamente smantellata e trasferita all’interno di un museo Bandai oppure preparata per un nuovo viaggio verso la prossima meta d’attrazione. Di seguito una foto del regista Tomino sul palco e i video dell’inaugurazione:

Tomino a Shizuoka

  • shares
  • +1
  • Mail