Anya e il suo Fantasma, il fumetto vincitore di un Eisner Award 2012 disponibile in libreria

E' arrivata la primavera e la Bao Publishing sembra essere più attiva che mai.

bao

Il libreria ha appena rilasciato il volume Anya e il suo Fantasma, un gioiellino realizzato da Vera Brosgol (caratteristiche tecniche: 978-88-6543-144-3; 15x21, C, 224 pp, bicr.; € 16,00). Non è un fumetto qualsiasi, poiché ci troviamo di fronte al vincitore dell'Eisner Award 2012. Infatti grazie a questo primo lavoro, Vera Brosgol ha entusiasmato critica, pubblico e soprattutto autori di un certo livello, come Neil Gaiman e Scott McCloud. I due artisti campioni di incassi non si sono limitati a leggere l'opera e a dichiarare la loro approvazione, ma hanno voluto definirla un vero e proprio capolavoro. Fortunata la Bao Publishing che ha ottenuto i diritti di pubblicazione e ha deciso di valorizzare al massimo il design di questo romanzo grafico proponendolo in una splendida versione cartonata con debossing ed embossing in copertina.

Sinossi: Anya è figli di immigrati. A scuola non ha molti amici e spasima in segreto per un ragazzo che la calcola appena. Un giorno incontra Emily... che è morta quasi un secolo prima. Tra la ragazza e il fantasma nasce una grande, inaspettata amicizia. Un giorno, però, Emily cambia e Anya sente il bisogno di scoprire come sia morta la sua amica.

Una piccola curiosità. Attraverso la propria pagina Facebook, la casa editrice, nel comunicare che il volume è disponibile in tutte le fumetterie a partire dal 12 aprile 2013, ha sottolineato che purtroppo è stato sottovalutato al momento degli ordini. Insomma, avete ancora del tempo per rimediare ed andare ad ordinarlo!

Prima di acquistarlo potete cliccare qui e sfogliare l'anteprima online. Nella preview rilasciata da Bao sono state messe a disposizione le prime 22 pagine del volume, grazie alle quali si può apprezzare il tratto semplice e spontaneo di Vera Brosgol ed assistere al primo incontro tra la protagonista e quel fantasma che le cambierà la vita.

  • shares
  • Mail