Secondo Voi - Conan v.13 - Il dio della Mezzanotte

conan

Dimenticatevi Conan in versione giovane avventuriero.

Il Conan protagonista del tredicesimo volume (intitolato Il dio della Mezzanotte), prodotto da Panini Comics, è un vero e proprio re, "fresco di trono". Il suo regno è la grande Aquilonia e la sua regina è la dolce Zenobia, da poco tempo rimasta incinta. Il barbaro non è abituato al dolce far niente. Le lotte passate sui campi di battaglia, tra l'odore del sangue amico e nemico, sono lontani. Oggi il suo nuovo ruolo è stare seduto su una comoda poltrona a scambiare parole di falsa cortesia con burocrati ed ambasciatori. La voglia di tornare a combattere è grande, ma le sue responsabilità (verso una nazione, verso una moglie e verso un figlio generato) sono superiori. Nel momento di massima noia arriva dalla Stygia un potente male, che farà tremare la forza del suo regno. Una maledizione, lanciata da un messaggero stygiano, uccide il probabile primo figlio di re Conan e fa ribollire il suo sangue da guerriero. Inizia così l'ennesimo viaggio del cimmero, circondato dai suoi fedeli soldati, verso quel mondo di orrori chiamato Stygia, dove troverà la sua vendetta e dimostrerà al mondo la forza del suo esercito.

Lo sceneggiatore Joshua Dysart ha dimostrato tutto il suo talento impastando una storia affascinante, dove è riuscito ad inserire con destrezza i singoli momenti di vita quotidiana di un burbero silenzioso come Conan e tutta l'azione e la violenza che accendono il suo spirito inquieto. Raramente gli scrittori si sono soffermati a raccontarci i pensieri più intimi ed umani del protagonista. Vederlo accanto alla moglie, pronto ad abbracciare un figlio che non vedrà mai, è qualcosa di raro ed è piacevole inoltrarsi nella mente di una creatura dalla forza disumana che, per la prima volta nella sua vita, ha conosciuto quell'anomalia chiamata pace. Le tavole più belle e significative sono quelle riferite ad un sogno del cimmero, quando rivive i primi passi sul campo di battaglia... ed una volta sveglio cerca di ritrovare se stesso all'interno di uno specchio. I suoi occhi dicono tutto e lo stesso stato d'animo lo ritroviamo prepotente nella tenebrosa copertina disegnata da Jason Shawn Alexander, dove vediamo dipinto un Conan silente, che osserva la propria spada, avvolto dalle ombre.

conan conan conan conan

I capitoli ambientati in Stygia sono tutti quasi azione pura. Ritroviamo il personaggio così come Howard l'ha sempre immaginato e come gente come Roy Thomas ha preferito descriverlo sin dalle sue prime apparizioni fumettistiche. Il Male, le divinità, i mostri e gli stregoni nulla possono contro la sua furia. Vari i disegnatori impegnati in questo albo. Su tutti spicca Will Conrad, il cui tratto ben si sposa con la tradizione pittoresca/realista lanciata da Nord nei primi volumi Dark Horse. Molto belle le scene di battaglia come quelle di pace. Un piccolo difetto può essere ritenuto l'aspetto fisico del protagonista che, in alcune situazioni, appare ringiovanito come se fosse ancora quell'avventuriero scatenato pronto a penetrare negli angoli più oscuri del mondo conosciuto.

Conan il Barbaro è il protagonista dei romanzi fantasy del celebre scrittore Robert E. Howard. Non è quindi un personaggio nato per finire nel mondo dei fumetti, ma, grazie al suo carisma e al fascino dell'ambiente che lo circonda è finito per diventare protagonista di numerose serie a fumetti e non solo. Indimenticabili sono i film con Arnold Schwarzenegger che interpreta il voluminoso cimmero (nel 2011 uscirà al cinema un nuovo film diretto da Marcus Nispel ed interpretato da Jason Momoa). Il primo racconto di Conan è apparso nel 1932 sulla rivista Weird Tales (era intitolato La fenice sulla lama), quindi è sorprendente come il barbaro riesca ancora oggi a catturare con una grandissima facilità l'attenzione di nuovi lettori.

conan

Brevemente è importante ricordare a chi si è ritrovato in mano il volume Cult Comics Conan n.13, edito da Panini Comics, intitolato Il dio della mezzanotte, le origini del personaggio. Conan è nato nel corso di una battaglia, nell'immaginaria terra nota come Cimmeria, durante l'Era Hyboriana. Conan è figlio di un fabbro, ma ben presto la vita lo costringe a trasformarsi in un guerriero feroce e spietato, in un ladro abile e astuto, in un soldato disobbediente, in un pirata... ed infine in un sovrano rispettato. A quarantacinque anni si ritrova a sedere sul trono di Aquilonia, dopo una sfida leggendaria contro Re Numedide. L'avventura di Conan nel regno dei fumetti è assai lunga. La prima pubblicazione risale al 1970, quando la Marvel affidò allo sceneggiatore Roy Thomas la prima serie a fumetti, disegnata da un giovane ed elegante Barry Windsor-Smith. Questi fumetti fecero impazzire il pubblico e Conan divenne ben presto un personaggio di culto anche nel mondo della nona arte. Tra gli altri artisti celebri che hanno legato il loro nome al barbaro ricordiamo: John Buscema, Neal Adams. Due miniserie sono state anche affidate ai seguenti autori italiani: Claudio Castellini e Stefano Raffaele. Nel 2003 Dark Horse "strappò" i diritti di Conan alla Marvel, con l'intenzione serissima di rilanciare i suoi fumetti. I volumi Cult Comics di Panini contengono infatti queste serie moderne, scritte e disegnate da grandi autori come Kurt Busiek e Cary Nord.
conan
Conosciamo meglio i due autori del libro Il dio della mezzanotte.

Joshua Dysart fece il suo esordio nel mondo del fumetto nel non tanto lontano 1997. Il suo primo lavoro è stato per la casa editrice Image (un ottimo trampolino di lancio): Violent Messiahs. Questo primo lavoro fu subito apprezzato dal pubblico e piombarono così per Joshua tante nuove opportunità di lavoro per case editrici come la stessa Image, Dark Horse, Idw, la Dc Comics e tante altre minori. Non ci stupisce oggi l'averlo visto all'opera su personaggi come Swanp Thing o su serie come B.r.p.d 1947 (disegnata da Mike "Hellboy" Mignola in persona). Nel suo curriculum ritroviamo anche produzioni meno prestigiose come l'adattamento del film La tigre e il dragone e Avril Lavigne's Make 5 Wishes. Recentemente ha lavorato su una serie Dc Comics di successo: Unknown Soldier. Il primo volume di quest'ultimo fumetto è stato pubblicato recentemente da Planeta DeAgostini ed è stato segnalato più volte su Comicsblog, perché disegnato dall'italiano Alberto Ponticelli.

Will Conrad (Vilmar Nunes Conrado) è un brasiliano nato nel 1973 ed è uscito dal Glass House Graphics, un'importante studio grafico. Il suo trampolino di lancio può essere considerato Galaxy Graphics, casa editrice che gli ha permesso di disegnare un numero di Vc Warriors. Notato dalle grandi case editrici, soprattutto per il suo stile che richiama geni del fumetto come Kirby, Buscema, Eisner... è riuscito a diventare inchiostratore per la Dark Horse. Buffy l'Ammazzavampiri è stato il primo fumetto "americano" su cui ha espresso il suo talento. Successivamente, sempre per Dark Horse, è apparso sulla serie Angel e su Star Wars Tales. Rapito da Marvel e Dc Comics, lo abbiamo visto disegnare le tavole di Emma Frost, Elektra, Black Panter, Outsiders, Superman e tanto altro.

conan

Segue l'elenco completo dei volumi brossurati da fumetteria con protagonista Conan (collana 100% Cult Comics) pubblicati da Panini Comics:

1. LA FIGLIA DEL GIGANTE DEI GHIACCI E ALTRE STORIE (Kurt Busiek, Cary Nord)
2. IL DIO DELL'URNA E ALTRE STORIE (Kurt Busiek, Cary Nord, Tom Yeates & Tom Mandrake)
3. LA TORRE DELL'ELEFANTE E ALTRE STORIE (Kurt Busiek, Cary Nord, Michael W.M. Kaluta)
4. IL SALONE DEI MORTI E ALTRE STORIE(Kurt Busiek, Mike Mignola, Timothy Truman, Cary Nord)
5. I GIOIELLI DI GWAHLUR E ALTRE STORIE (P. Craig Russell, Jimmy Palmiotti, Mark Texeira)
6. I DEMONI DI KHITAI (Akira Yoshida, Paul Lee)
7. FURFANTI A PALAZZO E ALTRE STORIE (Timothy Truman, Cary Nord)
8. LA CORONA INSANGUINATA E ALTRE STORIE (Severin, Timm, altri)
9. NATO SUI CAMPI DI BATTAGLIA (Kurt Busiek, Greg Ruth)
10. IL CANTO DEI MORTI (Lansdale, Truman)
11. LA MANO DI NERGAL (Truman, Giorello)
12. CIMMERIA (Truman, Giorello)
13. IL DIO DELLA MEZZANOTTE (Dysart, Conrad)

Caratteristiche CONAN 13 - 100% CULT COMICSIL DIO DELLA MEZZANOTTE: Fumetteria - Disponibile dal 22/07/2010prezzo: € 13.00sconto - 17x26, B., 144 pp., col.

Presentazione ufficiale: Un volume tratto dalla miniserie Conan and the Midnight God scritta da Joshua Dysart (Swamp Thing) e disegnata da Will Conrad (Black Panther). Conan ha circa quarantacinque anni quando finalmente riconquista il trono di Aquilonia. Ha ancora una lunga e avventurosa carriera davanti a sé, come re e come girovago su tutta la Terra. Zenobia è diventata la sua regina, e potrà dargli eredi che proseguiranno la stirpe dopo la sua morte. La vicina Stygia però gli darà ancora grossi problemi...

  • shares
  • +1
  • Mail