Arriva Appleseed XIII, miniserie anime in CGI per Masamune Shirow

AppleseedDalle ceneri del progetto Appleseed: Genesis, serie animata in computer graphic annunciata nel marzo del 2008 al Tokyo International Anime Fair dal produttore Micott & Basara in collaborazione con Radix mobanimation, nasce il nuovo Appleseed XIII.

Si tratta di 13 episodi in CGI che riadatteranno per la tv il celebre manga di Masamune Shirow, non un sequel delle precedenti pellicole cinematografiche dirette da Shinji Aramaki (sempre prodotte da Micott & Basara), ma un retelling che, come l'originale opera di Shirow, seguirà le eroiche gesta della bella Deunan Kneute e del suo collega cyborg Briareos, combattenti del gruppo paramilitare ES.W.A.T nella futuristica città di Olympus, dopo la quinta guerra mondiale.

Nello staff della nuova produzione il regista Takayuki Hamana (Chocolate Underground, Toshokan sensou – Library War, Il principe del tennis), il character designer Takayuki Goto (Ghost in the Shell: Stand Alone Complex 2nd GIG, Hunter × Hunter) e il mecha designer Atsushi Takeuchi (Appleseed [2004], Ghost in the Shell). Non più della partita quindi il character designer, mangaka e illustratore Haruhiko Mikimoto (Macross 7, Orguss 2), che figurava come nome di spicco nel team di Appleseed: Genesis.

Rotto senza una causa apparente il contratto con Radix, Micott & Basara incarica ora gli animatori di Jinni's Animation Studios (Prologue of Blame!) e Production I.G. (Ghost in the Shell, Ghost Hound, Eden of the East) di dar vita su schermo alla sceneggiatura di Jun'ichi Fujisaku (Blood+, Real Drive, Kemono no sou-ja Erin). Appleseed XIII è atteso in Giappone per la prossima primavera.

  • shares
  • Mail