Kodansha Awards 2013, tutti i vincitori della 37esima edizione

Sono stati rivelati i nomi dei vincitori dei Kodansha Manga Awards 2013. Questo prestigioso premio è arrivato ormai alla sua 37esima edizione, scopriamo ora i nomi dei fumetti e degli autori trionfatori di questa edizione.

Kodansha Awards 2013 vincitori

Siete pronti per conoscere tutti i vincitori dei Kodansha Awards 2013? Siamo giunti ormai alla 37esima edizione di questo ambito premio che premia nelle diverse categorie i migliori manga della stagione. Come di consueto, dopo aver conosciuto in anteprima i nomi dei vincitori, i mangaka premiati riceveranno il loro giusto riconoscimenti durante la cerimonia del 2 luglio 2013 che si terrà presso l'Imperial Hotel di Chiyoda, sito a Tokyo.

Il premio che andrà ad ognuno dei vincitori è composta da un attestato, una statua di bronzo e, soprattutto, un milione di Yen a testa, pari a circa 9 mila euro. Nella giuria che ha decretato infine i vincitori, spiccavano fra l'altro Yuma Ando di Psychometrer, Toru Fujisawa di GTO, Miwa Ueda di Peach Girl, Norifusa Mita di Dragon Zakura, Kousuke Fujoshima di Oh Mia Dea!, Akemi Matsinae di Renai Naika 25 Ji e anche Takeshi Maekawa di Tekken Chinmi.

Ma ecco tutti i vincitori dei Kodansha Awards 2013:

Miglior fumetto per bambini

Doubutsu no Kuni di Makoto Raiku, serie attualmente in corso su Bessatsu Shonen Magazine

Doubutsu no Kuni è uno shonen fantasy di genere comedy/action di Makoto Raiku, edito anche in inglese da Kodansha Usa e noto come Animal Land. In Giappone sono stati editi 11 volumi. La trama è ambientata in un mondo privo di esseri umani, abitato solo da animali che seguono la legge della giungla. Ma cosa succede quando il tanuki Monoko trova un bambino umano e decide di adottarlo come suo?

Miglior fumetto per ragazzi

Shigatsu ha Kimi no Uso di Naoshi Arakawa, serie attualmente in corso su Gekkan Shonen Magazine

Shigatsu ha Kimi no Uso è uno shonen di genere romantico/drammatico di Naoshi Arakawa. Per ora il fumetto è serializzato solo in Giappone e sono disponibili quattro tankobon. La storia ruota intorno alle vicende di due studenti, un brillante pianista, un genio col suo strumento e una violinista. I due si aiuteranno per potenziare le reciproche abilità.

Miglior fumetto per ragazze

Ore Monogatari!! di Aruko e Kazune Kawahara, serie attualmente in corso su Betsuma

Ore Monogatari!! è il classico shojo romantico, di genere scolastico, scritto da Kazune Kawahara e disegnato da Akuro. Anche questo è disponibile solamente in Giappone e con soli tre tankobon al momento. La trama ruota intorno al triangolo amoroso formato dal poco attraente Takeo Gouda, il suo amico d'infanzia veramente cool Sunagawa e Yamato, la cui specialità è fare i dolci.

Miglior fumetto categoria generale

Prison School di Akira Hiramoto, serie attualmente in corso su Young Magazine e disponibile in Italia per Star Comics

Prison School è un seinen ecchi/romantico di Akira Hiramoto, giunto in patria al suo ottavo tankobon. La trama ruota intorno a una prestigiosa scuola, da sempre esclusivamente femminile. Cosa mai potrà succedere quando per la prima volta in assoluto in questo istituto verranno iscritti cinque ragazzi? Non pensate subito alla classica storia harem, di malizia ce n'è a bizzeffe, ma la scuola è anche una prigione vera e propria.

e a pari merito

Gura Zeni di Keiji Adachi e Yuji Moritaka, serie attualmente in corso su Morning

Gura Zeni è un seinen sportivo dedicato al baseball, disegnato da Keiji Adachi e scritto da Yuji Mortaka. Questa serie è per il momento formata da sei tankobon e la trama racconta di una squadra di baseball in cui il salario di ogni giocatore è stabilito dalle prestazioni del medesimo. Un sistema rigoroso, che genera non poche tensioni.

  • shares
  • Mail