Hayate the Combat Butler! Un film d'animazione nel 2011

Scritto da: -

Hayate the Combat Butler!

Ancora inedito in Italia ma piuttosto apprezzato in patria, il manga di Kenjiro Hata, che ha già ispirato due serie tv per un totale di 77 episodi, un OAV e un live-action taiwanese, diventerà il prossimo anno un film animato.

L’annuncio arriva dalle pagine di Shonen Sunday di Shogakukan, dove Hayate no gotoku! (titolo originale) è pubblicato dal 2004 e tuttora in corso dopo 26 volumi ricompilatori. Le (dis)avventure di Hayate Ayasaki arrivano tutte da un ingente debito con la yakuza ereditato dai suoi sconsiderati genitori. Senza il denaro, i malavitosi intendono rifarsi su di lui “in natura”… con la vendita dei suoi organi! Il ragazzo riesce a fuggire, ma ha la stupida idea di rapire una ragazza per poter estinguere il debito chiedendone il riscatto. Il maldestro Hayate fallisce miseramente nel suo intento e, anzi, il suo ostaggio, la tredicenne Nagi Sanzen’in, interpreta il sequestro come una dichiarazione d’amore! Il lungometraggio d’animazione per il cinema, scritto da Yasuko Kobayashi (sceneggiatore in Kyashan Sins, Gear Fighter Dendoh, Galaxy Angel A) e prodotto da Manglobe (Ergo Proxy, The Sacred Blacksmith, Deadman Wonderland), segnerà il debutto alla regia di Hideto Komori, key animator in Fullmetal Alchemist, Paranoia Agent e La ragazza che saltava nel tempo.

Vota l'articolo:
3.63 su 5.00 basato su 8 voti.