Full Metal Panic!, sorprese per i 15 anni dello shonen di Shouji Gatou

Sorprese in arrivo per Full Metal Panic!, il celebre shonen di Shouji Gatou: Dragon Magazine si prepara a stupire i lettori e promette meraviglie nel prossimo numero!

Full Metal Panic

Certo che questo è proprio l'anno degli anniversari. Di sicuro quello che fa più scalpore sono i 35 anni di carriera di Rumiko Takahashi, la Principessa dei Manga, ma dobbiamo ricordare che nel 2013 si celebrano anche i 15 anni di vita dello shonen Full Metal Panic! di Shouji Gatou.

Full Metal Panic! è un'opera molto apprezzata anche da noi in Italia, sia grazie alla diffusione dell'anime relativo sia grazie alle serie di fumetti da noi ancora in corso di pubblicazione su Planet Manga. E quest'anno decorrono i 15 anni di vita della serie di light novel di Shouji Gatou. Infatti la serie venne lanciata dal mangaka nel 1998, mentre da noi è solo da una decina di anni che fumetto e anime allietano i fan della serie.

Ecco che allora per l'occasione la rivista Dragon Magazine di Fujimi Shobo che da anni serializza in Giappone Full Metal Panic! si sta preparando alla grande a festeggiare questo anniversario e ha già avvisato tramite un teaser pubblicato sul numero 7 del 20 maggio che nel prossimo volume della rivista ci sarà una grande sorpresa e un annuncio relativi proprio al fumetto in questione.

Chissà di cosa si tratta? Qualcuno parla di un evento legato al mondo di Full Metal Panic!, magari regaleranno un pupazzetto dell'orsetto Fumoffu oppure preannunceranno una nuova serie animata o un altro sequel. E perché non un artbook? In realtà si tratta solo di ipotesi, per sapere in che cosa consiste questa sorpresa dovremo pazientemente attendere il prossimo numero di Dragon Magazine.

Per quanto riguarda l'Italia, la prima light novel di Full Metal Panic! dovrebbe essere pubblicata a giugno, mentre la serie Full Metal Panic! Sigma sta per finire con il tankobon 19, mentre Dragon Age pubblica sulle sue pagine l'inedito di Full Metal Panic! Zero.

Come dicevamo, Full Metal Panic! è una serie di racconti, light novel, manga e anime creati da Shouji Gatou. Nasce in realtà come una serie di storie brevi: all'inizio Gatou collaborò ai disegni anche con Shiki Douji. Ottenendo un ottimo successo, ecco che successivamente venne trasformata in romanzi, cuore centrale dell'intera opera. Di romanzi ne abbiamo di due tipi: quelli lunghi della trama principale e quelli brevi, dedicati alle storie in stile commedia scolastica comica.

Dai romanzi principali abbiamo due serie animate, Full Metal Panic! e Full Metal Panic! The Second Raid, mentre delle storie brevi troviamo Full Metal Panic? Fumoffu, ricca di gag e momenti di pura comicità. Esistono poi anche i fumetti tratti dalla serie animata, ricordiamo Full Metal Panic! Sigma, sequel di The Second Raid e l'OAV Wari to hima na sentaichō no ichinichi, di genere umoristico e che parla del colonnello Teletha Testarossa. L'ultima opera in ordine di arrivo è poi lo spin-off Full Metal Panic! Another: pubblicato a partire dall'agosto 2011, dovrebbe essere a breve trasposto in un anime.

La trama di Full Metal Panic! è ambientata in un universo alternativo, molto simile al nostro, ma in cui la guerra fredda non è finita ed esiste ancora l'URSS. Per proteggere l'equilibrio mondiale è nata l'organizzazione non governativa Mithril, formata da mercenari neutrali che difendono la libertà e la giustizia.

Fra i membri della Mithril spicca Sousuke Sagara, un ragazzo di sedici anni che ha sempre vissuto sui campi di battaglia e che ragiona esclusivamente in termini militari: è ai diretti ordini del colonnello Teletha Testarossa. Sousuke viene incaricato di proteggere Kaname Chidori, apparentemente una normale e bellissima studentessa liceale. In realtà Kaname è una Whispered e nel suo cervello custodisce il segreto della Black Technology, una tecnologia sofisticatissima.

Sousuke per proteggere Kaname si iscrive alla stessa scuola, ma finisce per creare disastri visto che non comprende il mondo civile e interpreta tutto in termini militari: scambia ogni gesto altrui per una potenziale minaccia e porta a scuola un vero e proprio arsenale. Kaname cerca di inculcargli un po' di buon senso, ma con scarsi risultati. Da qui parte una vicenda che si alterna fra gag scolastiche e minacce terroristiche, dai risvolti inaspettati.

  • shares
  • Mail