Ritorna il depresso artista del suicidio: Ford Ravenstock