One Piece: Funimation fa cadere le accuse contro i 1.337 utenti di Bit Torrent

One Piece

One Piece: ricordate la causa legale per violazione di copyright intentata dal distributore americano di anime Funimation contro "1.337 ignoti" utenti di Bit Torrent? L'accusa era quella di aver scaricato e condiviso online l’episodio 481 della serie animata tratta dal manga di Eiichiro Oda (maggiori dettagli in questa pagina).

Ebbene, il 10 febbraio il giudice W. Royal Furgeson della Corte distrettuale del Texas settentrionale ha disposto che l'editore non può portare in causa tutti i 1.337 utenti tramite un'unica zione legale, ma deve avviarne una separata per ognuno di loro. A quel punto Funimation si è vista costretta a far cadere immediatamente l'accusa collettiva e, venerdì scorso, ha formalmente ritirato la denuncia lamentando l'inadeguatezza della legge attuale. Il distributore non esclude tuttavia di far valere i propri diritti almeno su una minoranza dei pirati procedendo a imputazioni singole.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.