Seishi Kishimoto dopo 666 Satan e Blazer Drive si dà agli shojo

Seishi KishimotoSeishi Kishimoto, fratello gemello del più famoso Masashi (Naruto) e autore di 666 Satan e Blazer Drive, in Italia per JPop il primo e per GP Publishing il secondo, disegnerà uno shojo.

La svolta è quantomeno singolare ed è parte di un progetto dell’editore Kodansha per cui vari autori di shonen (manga per ragazzi) si confronteranno per la prima volta con il fumetto per ragazze, o comunque pensato e prodotto per un target femminile. Il racconto è il secondo capitolo della serie “Shojo Manga” del magazine ARIA; prima di Kishimoto, che presenterà il suo lavoro sul numero di giugno della rivista, in vendita già dal 28 aprile, è stata la volta di Takeshi Hinata, autore di Ahiru no sora (il cielo di Ahiru), che si è occupato del primo capitolo (cliccate qui per un’immagine), apparso sul magazine lo scorso settembre. La serie è priva di un filo conduttore, quindi ogni autore sviluppa la propria storia autonomamente secondo le proprie idee.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.