Edizioni Bd - Disegnare i fumetti in stile Marvel finalmente in italiano!

marvel

Disegnare i fumetti in stile Marvel è il volume che tutti volevano e nessuno osava chiedere!

Edizioni BD sorprende il suo pubblico pubblicando quest'opera ideata da due grandi star del mondo del fumetto: lo sceneggiatore Stan Lee e il maestro assoluto John Buscema (quanto ci manca!). Ecco alcune caratteristiche di questo utilissimo manuale: formato 17x26 - pagine 168 - prezzo € 15.00 - ISBN: 978-88-6123-810-7. Il volume ha una certa età, ma è bene ribadire un concetto: è la primissima volta che viene pubblicato in edizione italiana. Certamente è un pezzo unico nel suo genere ed è considerato l'indispensabile manuale su cui hanno studiato i più grandi disegnatori di comics, un grande classico, immancabile sul tavolo da lavoro degli artisti della Casa delle Idee.

Il vostro sogno è quello di lavorare come disegnatori per la casa editrice Marvel Comics? Comprare questo prodotto targato Edizioni Bd è il primo passo per realizzare un tale desiderio! Molto interessante è il contributo dato da John Buscema, un artista che ci ha lasciato alcuni anni fa dopo averci regalato delle prestazioni incredibili e memorabili su Silver Surfer, Conan il barbaro, il Mitico Thor e Spider-Man. Disegnare i fumetti in stile Marvel è, quindi, un vero e proprio compendio, una enciclopedia ricca di informazioni utili ed esempi pratici tratti dai fumetti Marvel. Cliccate qui per avere più informazioni su un libro simile, intitolato Lezioni di fumetto ed edito dalla stessa Bd. Lezioni di fumetto è così presentato: "Tutti i trucchi del mestiere insegnati da maestri di altissimo profilo per chi vuole intraprendere la carriera di fumettista, nell’attesissima edizione italiana di How to draw. Con insegnanti del calibro di Adam Hughes, Mike Wieringo, Brian Bendis, Jim Lee, Arthur Adams e altri ancora! A cura dello staff della storica rivista Wizard!".

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.