Joe Madureira - un progetto segreto Marvel per il creatore di Battle Chasers

Battle Chasers

Ricorderete tutti quel grande disegnatore chiamato Joe Madureira. Vero?

Tanti, tanti anni fa la Marvel Comics gli affidò alcuni numeri di Uncanny X-Men, dandogli così la possibilità di farsi apprezzare dal grande pubblico. Ovviamente, viste le sue spettacolari, riuscì immediatamente a farsi strada nel mondo dei comics, arrivando anche ad allontanarsi dalla Casa delle idee per lanciare una serie personale chiamata Battle Chasers. La protagonista di questo fumetto fantasy, lanciato da WildStorm, era una ragazza di nome Gully che vagava alla ricerca del padre, accompagnata dallo spadaccino Garrison e da altri insoliti condottieri. Nel 2001 abbandonò la sua creatura per godersi il meritato anno sabbatico dove si concentrò su un'altra passione: i videogiochi. Anche in quel settore arrivarono per lui belle soddisfazioni nei panni di direttore creativo. Dopotutto nel 2007 fu richiamato dalla Marvel per disegnare il terzo capitolo di Ultimates, scritto da Jeph Loeb.

Ma che fine ha fatto Battle Chasers ? La risposta è arrivata, prima di tutto, dalla Image Comics che questo mese ha pubblicato una raccolta definitiva intitolata Battle Chasers Anthology (con tutti i nove numeri della serie originale con nuovi schizzi ed una storia rara). Per adesso Joe Madureira ha confessato di essere tornato a lavorare per la Marvel su un progetto segreto e muore dalla voglia di parlarne. Nella sua mente c'è sempre The Battle Chasers e l'ambiziosa idea di raccontare il giusto finale dopo tanti anni. Purtroppo per lui è difficile impegnarsi subito, ma “vive con le dita incrociate” per portare a termine addirittura un paio di progetti legati a Battle Chasers. Cerca, prima di ogni cosa, di trovare un giusto team di autori in grado di trattare la sua creatura al meglio.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.