Blood-C : una prima occhiata al nuovo anime delle CLAMP e Production I.G

Blood-C - Saya

Il sito ufficiale di Blood-C, la nuova serie animata di Production I.G e CLAMP, è stato aggiornato con alcuni artwork e character design che ci permettono di dare una prima occhiata alla grafica dell'anime che debutterà il prossimo luglio sulle reti televisive giapponesi MBS e TBS, e sul grande schermo nel 2012.

La serie sarà diretta dal regista Tsutomu Mizushima (Big Windup!, xxxHOLiC, Crayon Shin-chan 2004), scritta da Nanase Ohkawa delle CLAMP in collaborazione con Jun’ichi Fujisaku (Blood+, Loups-garous, Ghost in the Shell – Stand Alone Complex), caratterizzata graficamente dalle CLAMP e da Kazuya Kise (Blue Seed, xxxHOLiC: Ro, xxxHOLiC: Ro Adayume) e sviluppata da Production I.G con la direzione delle animazioni di Takayuki Goto (character designer e direttore delle animazioni in Kemono no sou-ja Erin, Chocolate Underground e Ghost in the Shell – Stand Alone Complex: Solid State Society).

Al centro della vicenda Saya Kisaragi, sacerdotessa presso il santuario di Ukishima e apparentemente una comune studentessa di seconda liceo. In realtà la ragazza porta un grave peso sulle sue giovani spalle: proteggere la scuola e la città combattendo con la sua katana contro un antico potere nefasto... Saya ascolterà veramente la chiamata del destino? Un adattamento a fumetti dell’anime ad opera di Ranmaru Kotone (La ragazza che saltava nel tempo versione manga) sarà pubblicato in Giappone a partire dal numero 7 del magazine Shonen Ace di Kadokawa Shoten, in vendita dal 26 maggio.

Blood-C character design e artworks
Blood-C character design e artworks
Blood-C character design e artworks

Blood-C character design e artworks
Blood-C character design e artworks
Blood-C character design e artworks
Blood-C character design e artworks

Tutte le immagini sono (C) 2011 Production I.G/ CLAMP/ Project BLOOD-C TV.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.