Frank Cho - l'artista torna a lavorare su Liberty Meadows

Liberty Meadows

Frank Cho è pronto per farsi perdonare da tutti i suoi fan!

L'artista ha rilasciato un annuncio dove ha ammesso di essere tornato sui suoi passi per continuare a lavorare sulla sua serie storica, quel Liberty Meadows l'ha portato sotto i riflettori. Un nuovo volume di strip potrebbe essere rilasciato già entro la fine dell'anno. Frank è veramente fiducioso e felice di riprendere un cammino abbandonato nel 2004. Infatti negli ultimi anni è rimasto attivo, ma su testate della Marvel Comics come la nuova versione di Shanna the She-Devil nel 2005, New Avengers (nn. 14-15) ed i primi sei numeri della collana Mighty Avengers, su sceneggiature di Brian Michael Bendis. Cliccate qui per accedere al portale ufficiale dell'artista. Per leggere Liberty Meadows visitate il portale di SaldaPress che ha curato l'edizione italiana. Tra i vari premi assegnati a Cho ricordiamo Comic Book Award 2001, per Liberty Meadows e Book Illustration Award dalla National Cartoonist Society.

Ecco la presentazione ufficiale dell'opera by SaldaPress: Liberty Meadows racconta le divertenti avventure di una riserva naturale in cui vivono e lavorano i due protagonisti: Brandy, la bella psicologa degli animali, e Frank, un dottore timido e insicuro innamorato di lei. La loro contrastata love-story fa da contrappunto alle esilaranti vicende di alcuni funny animals tra i quali Dean, un maiale tabagista, Leslie la rana-toro ipocondriaca, un’anatra più ingenua di Forrest Gump di nome Truman, Ralph l’orso nano e tanti altri ancora (tra i quali, di tanto in tanto, lo stesso autore che si ritrae come… una scimmia!).

La bellezza di Liberty Meadows, infatti, deriva principalmente dalla capacità di Frank Cho di legare i tempi narrativi tipici dello slapstick ad una versatilità di segno che spazia comodamente dalla sintesi comica alla Bill Waterson (Calvin & Hobbes) fino ad arrivare alle anatomie neoclassiche che richiamano il gusto tipico di Frank Frazetta.

In Italia le strisce di Liberty Meadows sono state pubblicate in minima parte negli anni ‘90 sul mensile Linus. Rispetto ad esse, comunque, saldaPress ha optato per una completa traduzione ex-novo di tutti i materiali presenti nel libro, inserendo a fine volume alcune note di traduzione necessarie per apprezzare al meglio le gag più legate alla cultura e al linguaggio dell’autore.

Grazie ad un attento e preciso lavoro di ricostruzione, inoltre, anche il lettering originale creato dall’autore verrà preservato in questo edizione italiana di Liberty Meadows - Eden, edizione che SaldaPress renderà ancora più preziosa con una battuta a secco realizzata esclusivamente per la pubblicazione italiana del volume che donerà alla copertina a colori un fantastico effetto a rilievo.

via | Paperblog e SaldaPress

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.