Spoiler capitolo 540 di Naruto

Spoiler capitolo 540 di Naruto

Ed ecco un altro capitolo settimanale di Naruto! La storia "ninjesca" di Masashi Kishimoto continua senza sosta e, in ogni capitolo, stiamo assistendo a veri e propri colpi di scena e battaglia epiche/d'astuzia che solo qualche capitolo fa non avremmo mai pensato di trovare! Ovviamente ricordiamo a tutti i lettori italiani di non proseguire nella lettura mentre, se seguite la serializzazione giapponese del manga, potete tranquillamente usufruire delle nostre anticipazioni.

Dopo il salto troverete il riassunto breve del capitolo 539 e le prime indiscrezioni (confermate e con immagini) del capitolo 540.

Cosa è successo nel capitolo precedente:

Naruto e il Kyuubi stanno ancora parlando e, sentendo come il ragazzo gli sta parlando, la Volpe a Nove Code nota che il suo "contenitore" è cresciuto molto rispetto a com'era fino a poco tempo fa. E, ripensando a com'è difficile vivere con "tutto quell'odio", Naruto promette alla Volpe che quando sarà finita la guerra proverà a far qualcosa anche per lui! Kyuubi è indignato perché lui, diversamente dal ragazzo, è formato da "pura malvagità" ma Naruto, sorridendo, dice alla Volpe di "non preoccuparsi"...

Neji "barcolla" sul campo di battaglia e, notato che l'amico è lievemente ferito, Kiba raccomanda allo Hyuga di recarsi all'ospedale da campo per farsi curare un po'. Neji segue il consiglio di Kiba e si reca all'enorme tendopoli che i villaggi alleati hanno allestito come ospedale da campo per i feriti e, dopo un controllo da parte dei ninja sensoriali (che hanno il compito di verificare se chi entra nel campo è un vero ferito o una spia), al ragazzo viene fatto cenno di passare. Una volta dentro, Neji viene notato da Sakura che, personalmente, si prende cura dell'amico curandolo e chiedendogli di rimanere un po' per riposare. Ma nel campo qualcosa non va per il verso giusto: tre dottori jonin sono stati uccisi e questo, per chi è al campo, può significare solo una cosa...tra di loro vi è una spia! Sakura viene avvisata dagli altri del pericolo che stanno correndo e, mentre osserva i cadaveri dei tre medici uccisi, Neji si unisce a lei e chiede agli altri se può usare il suo Byakugan per scovare in fretta la spia. I medici accettano ben volentieri l'aiuto offerto da Neji e, mentre Sakura e gli altri junin decidono che nessuno nel campo deve sapere di questa cosa, un misterioso shinobi osserva la scena con sguardo serio e determinato...

Neji procede nel suo giro d'ispezione e, entrato in una delle tende, nota che i due medici che stavano per darsi il cambio stavano iniziando a sospettarsi a vicenda su chi dei due potrebbe essere una spia. Fortunatamente l'arrivo di Neji (che voleva semplicemente chiedere ai dottori in quale tenda si trova Sakura) calma un po' gli animi e il più timidi dei due medici, rilassatosi, chiede al ragazzo se ha già scoperto l'identità della spia. Neji, a quel punto, attacca di due medici uccidendoli e, quando sono ormai defunti, il ragazzo risponde di "si"...è lui la spia!

Sakura, che si trova nella sua tenda, viene avvicinata dal misterioso shinobi di prima che, scopriamo, essere uno spasimante della ragazza! Questo consegna a Sakura una lettera/dichiarazione d'amore e la ragazza, seppur contenta delle attenzioni riservatogli dal giovane shinobi, risponde dicendo che ella è già innamorata di un'altra persona. Il ragazzo dice d'averlo sospettato, ma nessuno dei due si accorge che un'ombra minacciosa si sta avvicinando alla tenda...

Spoiler capitolo 540:

Lo shinobi innamorato di Sakura si scusa con lei dicendole che doveva immaginare che una così bella kunoichi avesse già un ragazzo speciale a cui volere bene. Sakura risponde di si anche se, nella sua mente, si fa largo l'immagine di quel Sasuke "irriconoscibile" di cui la ragazza è innamorata da tempo e che, ora, sarà costretta a combattere. Lo shinobi "innamorato" esce deluso dalla tenda e, mentre Sakura ripensa a Sasuke, Neji spunta all'improvviso mettendole una mano sulla spalla...

Neji, notato lo stato d'animo dell'amica, confida alla ragazza che è normale per lei sentirsi così: dato che c'è una spia all'interno della struttura, dev'essere difficile per Sakura mantenere la concentrazione sentendosi minacciata da un'entità di cui non sa nulla. E mentre Sakura e Neji (che non ha ancora rivelato le sue vere intenzioni) parlano, Itachi e Nagato sono seduti su di una statua in attesa di ricevere "l'ordine" di marciare verso il "nemico del loro nemico". Nagato pensa che chi li sta controllando stia aspettando il momento buono per farli entrare in azione ed Itachi, che pare aver capito qualcosa di più, dice al suo interlocutore che Madara ha già studiato un piano "perfetto" e che, sicuramente, l'apporto delle tecniche oculari in loro possesso sarà essenziale per la buona riuscita delle intenzioni malvagie dell'Uchiha...

Intanto, sul campo di battaglia, scopriamo che il vero Neji è in compagnia di Kiba e Akamaru che, notata la stanchezza dell'amico, l'hanno fatto stendere su di una stuoia per riposare. Kiba rimprovera Neji dicendogli che sforzarsi a quel modo non è saggio e che lui sarebbe dovuto andare all'ospedale da campo per farsi curare come si deve ma lo Hyuga, orgogliosissimo, risponde all'amico minimizzando sulle sue condizioni fisiche e rimarcando il fatto che senza di lui le difese sono "deboli". Ma Neji, invece che rivolgersi a Kiba, si gira verso Akamaru e l'amico, notato questo, rimprovera il compagno dicendogli che non è neanche in grado di riconoscere chi gli sta vicino! E visto che Neji è momentaneamente fuori gioco, Hinata usa tutto il potere del suo Byakugan per scandagliare la zona in cerca del nemico ricevendo, anch'ella, un piccolo rimprovero da Shino (che, con i suoi insetti, ha creato un perimetro di difesa molto più vasto di quello della ragazza). Ma Hinata non vuole sentire ragioni: questa guerra è nata con lo scopo di proteggere il suo amato Naruto e, per questo, lei non può permettersi di sbagliare!

Torniamo all'ospedale da campo dove, nella tenda numero tre, Neji sta chiedendo a Sakura dove si trova il capitano Shizune. La spia vuole informare la donna di quanto sta succedendo al campo e Sakura, che non sospetta nulla, dice al falso Neji che la donna sta curando la gamba di Tonton che, per il tanto lavoro, si è slogato una zampetta. Ma qui il falso Neji commette un'errore fatale: la spia dice che è meglio slogarsi una gamba che una mano visto che, seppur essendo all'ospedale da campo, Tonton può usare le sue mani per creare sigilli. Ovviamente il falso Neji non sa che Tonton è in realtà un maialino e Sakura, che sembra accorgersi di quest'errore, fa finta di niente e continua a comportarsi in maniera normale con la spia. Quando il falso Neji chiede a Sakura di controllargli il braccio, la ragazza si volta verso la scrivania prendendo le medicazioni e, approfittando di questo momento di distrazione, la spia prova ad uccidere la kunoichi con un kunai. Ma Sakura, che aveva capito tutto, para il colpo e stende il falso Neji con uno dei suoi micidiali pugni! Ormai la spia è stata scoperta e Sakura, che lo tiene per il collo, dice a questo di rivelarsi e di spiegare come fa a replicare il chakra di Neji in maniera così precisa. Ovviamente la spia è uno Zetsu Bianco e, ormai braccato, questo rivela a Sakura che la sua tecnica di mimetismo è la migliore al mondo e che gli basta "succhiare" un po' di chakra da un individuo per replicarlo in maniera perfetta. Sakura, allora, ricorda che in un rapporto di Yamato si leggeva che c'era qualcuno con un'abilità simile (il fatto risale al primo scontro avvenuto tra Kisame e il Raikage/Killer Bee) e che, molto probabilmente, quello shinobi così eccezionale nel mimetizzarsi altri non poteva essere che Zetsu. E lo Zetsu Bianco catturato da Sakura rivela che, quasi sicuramente, molti altri Zetsu Bianchi sono riusciti ad entrare nel campo nascondendosi ai controlli dei ninja sensoriali che, ovviamente, non potevano sapere di quest'abilità segreta...

Ed infatti, uno dopo l'altro, alcuni shinobi vengono uccisi dagli alleati che, come abbiamo capito, sono tutti Zetsu Bianchi camuffati da ninja dell'alleanza...

La notizia degli omicidi ai danni degli stessi compagni è arrivata anche al quartier generale dove Shikaku, in compagnia di Ao, riflette su quanto sta succedendo sul campo di battaglia. Questi formulano delle ipotesi su cosa sta succedendo, ma quando Sakura li avvisa che i Zetsu Bianchi sono in grado di replicare perfettamente sembianze e chakra degli shinobi, Shikaku e Ao capiscono subito che la situazione è più grave di quanto avessero mai immaginato. Ma è Shikaku, momentaneamente a capo dell'alleanza, quello più pensieroso: come farà a studiare una contromossa efficace al mimetismo dei nemici? E come può riuscire a contrastare una tecnica così subdola e precisa? E, mentre sta riflettendo sul da farsi, il suo sguardo si posa su una piccola Katsuyu lasciata li da Tsunade...

Naruto e Bee stanno correndo in una foresta e il ragazzo, che può percepire il chakra naturale, dice che tutt'attorno ci sono delle persone che "stanno impazzendo". Ma Naruto, un po' sorpreso, si blocca e si volta e, notato questo, anche Bee si gira per vedere cosa o chi ha percepito il ragazzo: Naruto ha "scovato" il Raikage e Tsunade che, insieme, si presentano davanti ai due bloccandogli la strada! Bee, piuttosto che essere preoccupato, nota che Tsunade non porta il reggiseno e che possiede sicuramente una coppa E e il Raikage, furioso, dice al fratello di fermarsi immediatamente e di non parlare così irrispettosamente delle forme prosperose dell'Hokage! Ora la situazione per i due Jinchuuriki è delicata: riusciranno a sfuggire alle "grinfie" di Tsunade e del Raikage?

Spoiler capitolo 540 di Naruto
Spoiler capitolo 540 di Naruto
Spoiler capitolo 540 di Naruto
Spoiler capitolo 540 di Naruto
Spoiler capitolo 540 di Naruto
Spoiler capitolo 540 di Naruto
Spoiler capitolo 540 di Naruto
Spoiler capitolo 540 di Naruto
Spoiler capitolo 540 di Naruto
Spoiler capitolo 540 di Naruto
Spoiler capitolo 540 di Naruto
Spoiler capitolo 540 di Naruto

via | Mangahelpers

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.

1 commenti Aggiorna
Ordina: