K - Days of Blue, spin off in arrivo per lo shojo di Yui Kuroe

Sta per arriva su ARIA di Kodansha K -Days of Blue, spin off di K - Memory of Red, sempre disegnato da Yui Kuroe.

K - Days of Blue

Il numero di novembre della rivista ARIA di Kodansha ha annunciato ufficialmente che l'artista Yui Kuroe lancerà il nuovo spin off dello shojo sovrannaturale K - Memory of Red, dal titolo K - Days of Blue, sul prossimo numero della rivista di dicembre, quello in vendita dal 28 ottobre 2013. La storia di K - Days of Blue dovrebbe seguire le vicende della vita quotidiana nel dormitorio del Blue Clan, l'organizzazione di polizia nota più ufficialmente come Scepter 4. Per ora non si hanno ulteriori informazioni in merito.

In origine fu K - Memory of Red

K - Days of Blu è il diretto spin off dello shojo sovrannaturale/action K - Memory of Red. Scritto da GoHands e GoRA e disegnato da Yui Kuroe, K - Memory of Red iniziò la sua serializzazione sulla rivista ARIA di Kodansha nel 2012: attualmente la serie consta di due tankobon, ma è ancora in corso d'opera (l'ultimo capitolo dovrebbe essere stato già pubblicato, manca solamente l'ultimo volume). Per quanto riguarda K - Days of Blue, autori e disegnatori rimangono gli stessi, ma ad essi si aggiunge anche come mangaka Rei Rairaku, il quale comunque fa sempre parte del GoRA.

Esiste anche una versione animata, andata in onda lo scorso ottobre, a cui seguirà poi un film sequel nel 2014.

La trama di K - Memory of Red

La trama di K - Memory of Red di Yui Kuroe è ambientato in un mondo in cui la storia ha preso un corso un po' diverso da quello che ormai conosciamo. Ci troviamo nella città di Shizume, dove è in corso una terribile guerra psichica fra ben sette re. La storia ruota intorno alle vicende del terzo re, quello conosciuto come Red King: il Re Rosso ha infatti creato un gruppo noto come HOMRA, raggruppando persone dai talenti e dai poteri straordinari. Chi riesce ad unirsi all'HOMRA, riuscirà a ottenere facoltà psichiche incredibili.

Via | AnimeNewsNetwork

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.