Martin Mystère, l'applicazione per iPad riceve un aggiornamento importante

Martin Mystère, l'applicazione per iPad ottiene il successo sperato e riceve un importante aggiornamento.

digitale bonelli fumetti

Ci sono tanti contenuti inediti per l'applicazione per iPad dedicata al Detective dell'Impossibile!

L'evoluzione digitale della Bonelli

L'App di Martin Mystère ha ricevuto un grande aggiornamento e cliccando qui potrete gustarvi in anteprima alcune immagini relative a questa fonte di divertimento digitale! L'applicazione ha fatto il suo esordio nel novembre del 2012 - ideata per festeggiare il trentennale del Detective dell'Impossibile -, ricevendo nel frattempo svariate correzioni e upgrade. Questa volta i programmatori hanno voluto osare, proponendo sull'App Store una nuova versione con numerose novità che faranno felici tutti i fan del fumetto della Sergio Bonelli Editore.

Prima di tutto è bene segnalare che muovendo il dito sul touchscreen del tablet è possibile esplorare lo studio del Buon Vecchio Zio Marty (cosa ben nota a chi ha già effettuato il download della precedente versione per iPad), potendosi anche soffermare su diversi "hot-spot" che offrono l'accesso alle varie sezioni di approfondimento. Dopo il grande aggiornamento sono stati aggiunti gli oggetti "mysteriosi", riprodotti grazie a modelli tridimensionali e accompagnati da schede esplicative: il Santo Graal, l'Arca dell'Alleanza, la lancia di Longino, la mitica Excalibur, il Menorah di Gerusalemme e il Murchadna, la storica arma a raggi.

Nota dolente per i possessori di iPad 1

L'upgrade è scaricabile e funziona correttamente solo per i modelli di iPad dal 2 in avanti, iPad Mini incluso; per iPad 1 esiste, invece l'App Martin Mystère 30 anni che purtroppo, a causa di problemi tecnici, non gode di alcun aggiornamento.

Restando in tema di "aggiornamento digitale", vi ricordiamo che l'upgrade riguarda anche gli albi digitali attualmente disponibili sull'iBooks Store (proposti sia gratuitamente, che a pagamento); è stato aggiornata la mappa dei luoghi misteriosi e le avventure che ne raccontano la relativa storia, così come i collegamenti con le pagine del portale Bonelli, essendo stata inserita una simpatica novità rappresentata dall'inclusione delle strisce di Martin Mystère Bufo - il Detective del Poco Probabile (scritto e disegnato da Francesco Artibani): provate a puntare sulla statuetta dell'Omino Bufo che campeggia sul davanzale della finestra dello studio per leggere cinque storie tutte da ridere!

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.