Comicsblog presenta - La classifica delle dieci armi più potenti dei supereroi americani!

Marvel Comics Superhero Big

Cosa sarebbero alcuni dei più grandi supereroi della Terra senza alcune armi o "oggetti" che li aiutano o gli forniscono il potere adatto per combattere?

Non tutti nascono su Krypton o vengono investiti da raggi gamma o cosmici, quindi si fa necessario l'aiuto di alcuni oggetti che, oltre a donare il giusto potere all'eroe, si dimostrano sempre importanti quando si tratta di combattere con nemici dotati di poteri sovraumani! Non parliamo, quindi, di oggetti o armi comuni (anche se, nel caso di eroi/antieroi come il Punisher, anche un semplice bastone può diventare letale), ma di "attrezzature" o artefatti particolari che, donando o non donando poteri, si rivelano per l'eroe che ne è in possesso di vitale importanza.

Per questo, oggi, andiamo a classificare quelle che sono le dieci armi (se così vogliamo chiamarle) più forti dei supereroi americani che, come sempre, troverete subito dopo il salto!

10 - L'armatura di Spawn

Spawn

Sin da quando è stato "assunto" come soldato dell'armata infernale, Spawn ha ricevuto in "dono" due artefatti molto importanti: l'armatura "senziente" e il suo lunghissimo e mutaforma mantello! E, tra i due, quella più forte è sicuramente l'armatura che, oltre a donare ad Al Simmons abilità come invincibilità e teletrasporto, si è dimostrata nel corso della storia molto più che un semplice protezione. Però, come abbiamo avuto modo di leggere sulle pagine del fumetto di Todd McFarlane, in Spawn tutto ha un prezzo e, seppur potentissima, l'armatura donata ad Al Simmons era destinata a "scaricarsi". Per questo l'antieroe per eccellenza del fumetto alternativo americano non ha mai abusato del suo potere, usandola con saggezza solo quando era necessario servirsi del suo potere.

9 - La spada Muramasa (o Black Blade) di Wolverine

Muramasa Blade Wolverine

Il buon Wolverine, avendo a disposizione i suoi artigli di adamantio, di certo non ha bisogno di ulteriori armi per combattere! Però, un paio di volte, anche l'artigliato mutante canadese si è servito di alcune armi...e, tra queste, spunta proprio questa misteriosa spada, la Muramasa (o, se preferite, la Black Blade). Forgiata dall'armaiolo Muramasa, la spada è infusa della "pazzia" del suo creatore che, per crearla, ha usato una porzione della sua stessa anima. Dotata di poteri incommensurabili, la Muramasa è apparsa per la prima volta nella saga Wolverine: Origins del 2006 dove, in possesso di Logan, è stata usata nel combattimento contro Silver Samurai. Ridotta in pezzi da Daken, la spada sembra ora irrimediabilmente rotta, ma il suo potere potrebbe far gola a molti nemici del mutante canadese...

8 - I Batarang di Batman

Batarang Batman

Solitamente Batman non usa ne armi ne tantomeno artefatti che gli donino qualche potere o abilità, ma c'è un oggetto che tutti i fans del Cavaliere Oscuro riconoscerebbero sicuramente come "attrezzo" preferito dell'eroe: i Batarang! Un po' boomerang, un po' shuriken, un po' "biglietti da visita", questi oggetti da lancio hanno rappresentato, da sempre, l'oggetto "simbolo" del giustiziere di Gotham City. Certo, non sono famosi come le sue Batmobili, ma i Batarang hanno spesso accompagnato l'entrata di Batman durante una scena criminosa (classica l'azione in cui Batman li usa per disarmare i nemici) quindi, anche questi piccoli oggetti, possono sicuramente annoverarsi tra le armi "culto" dei personaggi dell'universo supereroistico americano!

7 - I lancia-ragnatele di Spider-man

Ultimate Spider-man Big

Peter Parker è sempre stato un "nerd" di prima categoria e, ritrovatosi dalla sera alla mattina con quei poteri che l'hanno poi portato a diventare il supereroe che tutti amiamo, arrivò a crearsi (da solo) un oggetto/arma multiuso che, nel corso degli anni, si è rivelato di vitale importanza per la sua sopravvivenza. Parliamo, ovviamente, dei mitici lancia-ragnatele, oggetti indispensabili che quel genietto di Parker ha realizzato usando tutto il suo ingegno d'inventore (e chimico). Perché si, tutti sappiamo cosa può fare il lancia-ragnatele, ma molto spesso dimentichiamo che la formula delle tele create da Spider-man è stata inventata proprio dal giovane Peter che, qui, ha dato a tutti l'ennesima prova della sua infinita intelligenza e delle sue straordinarie capacità!

6 - La Lancia del Destino di Magdalena

Magdalena Top Cow

Può una lancia essere così forte da amplificare la fede di chi la usa facendo avvenire, così, dei veri e propri miracoli? La Lancia del Desino di Magdalena lo è! Arma mistica donata alle Magdalena scelte dalla Chiesa Cattolica nell'omonimo fumetto, la Lancia del Destino altro non è che uno dei tredici artefatti dell'universo Top Cow dove, tra gli altri, trovano posto anche Darkness di Jackie Estacado e la Witchblade di Sara Pezzini. Ma la Lancia del Destino è qualcosa di più di un oggetto, comunque, potentissimo: è la lancia che il soldato Longino usò per trafiggere il costato di Gesù durante la sua crocefissione! Un oggetto, quindi, che ha una valenza storica importantissima, donato alle Magdalene proprio per contrastare le forze del male che imperano nel visionario e caotico universo fumettistico della Top Cow...

5 - La gemma di Cyttorak

La gemma di Cyttorak

Erroneamente, molti pensano che il villains "redento" Juggernaut fosse, a tutti gli effetti, un mutante. Sbagliato: era la gemma di Cyttorak a donare a Cain Marko gli incredibili poteri di cui tutti siamo a conoscenza! Ritrovata da Cain in un tempio della Corea, la gemma conferisce a chi la possiede le capacità inumane dell'avatar Cyttorak, entità potentissima facente parte di una stretta cerchia di esseri mistici chiamati Esemplari. Sempre in bilico tra "il bene" e "il male", Juggernaut/Cain ha stretto, grazie alla gemma in suo possesso, un rapporto molto particolare con l'entità Cyttorak...rapporto che, spesso, è stato per Cain una vera e propria "dannazione". E, nonostante la gemma di Cyttorak sia stata usata anche per scopi malvagi, ci piace comunque annoverarla tra gli artefatti più importanti dei supereroi americani. Perché? Perché rappresenta appieno cosa può fare un uomo (Cain) con un grande potere tra le mani: provocare disperazione...o salvezza!

4 - Lo scudo di Capitan America

Capitan America Scudo Shield

Cos'è Capitan America senza il suo scudo di vibranio "indistruttibile"? Meraviglioso e luccicante oggetto donato al Cap come arma da difesa e da combattimento, Steve Rogers ha utilizzato il suo scudo in ogni modo possibile: l'ha lanciato contro i nemici, lo ha cavalcato, vi si è riparato quando è stato attaccato...insomma, è praticamente l'estensione stessa del corpo e dell'essenza dell'eroe! E, nonostante alcuni cambi di "design", il simbolo per eccellenza del più grande supersoldato dell'universo Marvel è (e rimane) il suo scudo "a stelle e strisce"!

3 - L'armatura di Iron Man

Iron Man Comics

Frutto di una delle menti più geniali dell'universo Marvel, l'armatura che rende il miliardario Tony Stark il supereroe che tutti conosciamo è, a tutti gli effetti, un'arma "umana" creata da...un umano! Perché si, tutti "sono bravi" quando ricevono i poteri da qualche artefatto di mistica provenienza, ma ci vuole molta sapienza per diventare un supereroe senza avere un minimo di aiuto. E, per sua fortuna, Tony Stark è così intelligente da riuscire a inventarsi, da solo, i suoi poteri: volare, sparare raggi, controllare apparecchiature elettroniche, essere sempre aggiornato su tutto, sollevare pesi enormi con un facilità disarmante...quando è Iron Man, Tony Stark può fare davvero tutto! E, soprattutto, non deve niente a nessuno, perché è tutta opera del suo smisurato intelletto!

2 - L'Anello del Potere di Lanterna Verde

Green Lantern Ring

Tecnicamente, l'Anello del Potere creato dai Guardiani dell'Universo (residenti, come sapete, sul pianeta Oa), è l'artefatto più potente dell'intero panorama fumettistico mondiale. Oltre a donare capacità fisiche e magiche incredibili, l'Anello del Potere non teme niente e nessuno tranne, come sappiamo, alcune minacce provenienti da Oa stessa (minacce che, ora, saranno sicuramente riscritte nella nuova continuity DC Comics) o, comunque, da parti remote e lontanissime dell'universo. Ma come sapete, è solo l'Anello del Potere di Oa a conferire la capacità di rendere reali opere, pensieri e azioni dei portatori che, con la loro volontà, possono creare qualsiasi cosa. Certo, per funzionare a dovere l'anello dev'essere ricaricato con l'apposita lanterna, ma il suo potere supera davvero qualsiasi immaginazione!

1 - Il Mjolnir di Thor

Martello Thor

La sensazione di potere che Thor emana ogniqualvolta fa roteare il Mjolnir sulla sua testa è, come sapete, indescrivibile! Ma perché un dio come Thor dovrebbe avere un arma con se? Presto detto: forgiato dai nani dal nucleo di una stella, il Mjolnir è formato interamente dall'Uru, il metallo più duro di Asgard (tra l'altro, pare che sia anche più duro dell'Adamantio terrestre) e, una volta completato, Odino lo consacrò con la sua benedizione assegnandogli, così, gli immensi poteri di cui è dotato. Poteri che vanno dal viaggiare nel tempo e nelle dimensioni, controllare il clima, volare, emettere potentissimi e letali fulmini...insomma, un oggetto adatto ad un dio potente come Thor, che per ottenerlo ha dovuto faticare non poco! E, visto che il Mjolnir è l'estensione stessa del potere di Thor, possiamo affermare con certezza che il martello del Dio del Tuono è, in assoluto, l'oggetto/arma più potente dell'intero panorama fumettistico americano!

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.

7 commenti Aggiorna
Ordina: