One Piece - Pirate Warriors per PS3, a novembre in Europa: trailer inglese

Namco Bandai Games ha reso disponibile sul proprio canale ufficiale in YouTube il trailer inglese di One Piece: Pirate Warriors, titolo internazionale di One Piece Kaizoku Musou, uscito lo scorso 1 marzo in versione giapponese. Il gioco, altra esclusiva per la console di Sony, attesa in edizione americana ed europea per novembre, ha piazzato quasi 656.000 copie nella sola prima settimana di vendite. Vediamo il nuovo trailer direttamente in alto.

Sviluppato per la PlayStation 3 dallo studio Omega Force di Tecmo Koei, lo stesso della fortunata serie Dynasty Warriors, con cui condivide, potenziandolo, il gameplay, One Piece: Pirate Warriors segna il 15° anniversario del popolare manga di Eiichiro Oda, il cui primo capitolo fu pubblicato sul settimanale Shonen Jump di Shueisha il 4 agosto del 1997. Tre sono le proposte di gioco che ci invitano a ripercorrere tutta la più lunga e assurda saga di pirati mai raccontata: Main Log, divisa in sedici capitoli, segue la storia dal punto di vista di Rubber/Rufy, il nostro protagonista, proponendo sezioni musou (in stile rissa), platform, e perfino qualche semplice puzzle; Another Log, dedicata agli altri membri della ciurma di “Cappello di paglia” (Zoro, Nami, Usopp, Sanji, Chopper, Nico Robin, Franky e Brook, giocabili solo dopo la loro apparizione in campo); Challenge Mode: una sorta di mischia furibonda infinita prima del combattimento contro i vari boss. Il gioco supporta il multiplayer a 2 giocatori, anche online, solo per la modalità Another Log. Da segnalare la presenza dei doppiatori originali giapponesi dell'anime nel gioco, ciliegina sulla torta che difficilmente avremo nella futura edizione italiana. Entusiastiche infine le prime recensioni: Famitsu, punto di riferimento nelle pubblicazioni nipponiche del settore, per esempio, l'ha giudicato con un globale di ben 36 punti sul massimo di 40!

One Piece Pirate Warriors

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.

3 commenti Aggiorna
Ordina: