"Black Bullet" anime, annunciati nuovi membri del cast

Nuovi dettagli in arrivo per la serie di animazione Black Bullet.

Black Bullet

Sono stati rivelati nuovi ed interessanti dettagli in merito all’adattamento anime della serie “Black Bullet”, serie ispirata al fumetto lanciato da Shiden Kanzaki con le illustrazioni ad opera di Saki Ukai. Ebbene, proprio nei giorni scorsi sarebbero stati annunciati i nomi dei nuovi doppiatori che prenderanno parte alla realizzazione della serie. Nello specifico, oltre ai doppiatori già preannunciati, troveremo Aoi Yūki nel ruolo di Kohina Hiruko, Yui Horie in quello di Kisara Tendō, Yuko Kaida sarà Sumire Muroto, Tomoyo Kurosawa presterà la voce a Tina Sprout, e Aki Toyosaki sarà Seitenshi.

La direzione della nuova serie animata è stata affidata invece a Masayuki Kojima, che lavorerà presso lo studio Kinema Citrus. Le sceneggiature sono state affidate a Tatsuhiko Urahata, mentre Chiho Umishima si occuperà della realizzazione del character design. Infine Shiro Sagisu (Bleach, Neon Genesis Evangelion) realizzerà le musiche della serie animata. Ma detto questo, quale sarà la trama di questa nuova serie? Scopriamolo subito!

Black Bullet, la trama


La serie light novel "Black Bullet" ruota intorno alle vicende vissute dal giovane Rentaro, il quale vive in un mondo del futuro, in cui la Terra è stata letteralmente assediata da una razza di parassiti chiamati Gastrea. In questo mondo il nostro protagonista si ritrova a dover combattere contro gli alieni, e in questa sua missione viene aiutato da una ragazzina di soli dieci anni, di nome Enju, anche lei in possesso di straordinari poteri soprannaturali. Un giorno ai due protagonisti viene affidata l’importantissima missione di impedire che Tokyo venga distrutta.

La nuova serie anime ispirata alla light novel sarà lanciata in Giappone a partire dal prossimo Aprile. Detto questo, non ci rimane che attendere ulteriori aggiornamenti in merito a questo progetto.

via | ANN
Foto | Blogiswar

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.