Naruto, spoiler capitolo 658

Capitolo pieno d'azione questo 658 di Naruto! Masashi Kishimoto ci va giù duro con le botte e, grazie al mini colpo di scena finale, l'autore ci preannuncia un'altra grande sfornata di combattimenti!

Noi, come sempre, ricordiamo a tutti i lettori italiani di non proseguire nella lettura mentre, se seguite la serializzazione giapponese di Naruto, potete tranquillamente usufruire delle nostre anticipazioni.

Dopo il salto troverete il link di rimando al capitolo 657 e le prime indiscrezioni (confermate e con immagini) del capitolo 658.

Riassunto e spoiler del capitolo 657 (link)

Spoiler capitolo 658

Gli shinobi dei villaggi alleati che si trovano vicino alle bestie capiscono che Madara ha intenzione di attacare i Bijuu e, ben consci che l'aria si sta per far pesante, i ninja evacuano subito la zona!

Madara si avvicina minaccioso ai Bijuu che, capitanati da Shukaku e Gaara, si preparano a ricevere la visita del pericoloso Uchiha. Detto, fatto: Madara si lancia subito davanti ai Bijuu per un attacco frontale, ma Shukaku e Gaara costringono l'Uchiha a difendersi usando le loro tecniche combinate della sabbia. Madara nota che i Jutsu usati dai due sono buoni, ma attacchi del genere non sono un problema per lui...ci vuole ben altro per metterlo al tappeto! Ma Madara, che si è lanciato all'attacco con delle ferite ancora aperte (e con altre aperte dalle scheggie della sabbia), si accorge subito che quei Jutsu usati da Gaara e Shukaku avevano, come unico scopo, quello di far penetrare la sabbia nel suo organismo! Ora Gaara può bloccare Madara con una delle sue tecniche e, notata l'immobilità dell'Uchiha, una delle bestie codate (il gatto) gli lancia subito un attacco frontale!

Madara è quindi in balia dei Bijuu che, uno dopo l'altro, gli lanciano una serie di colpi ben assestati. Al comando di Gaara, Shukaku esegue l'ultimo colpo e, immobilizzato Madara al suolo, i due eseguono una versione speciale del "Funerale del Deserto", con tanto di Tomba Imperiale e Sigillo Maledetto (imposto da Gaara). Shukaku è convinto che con la sua sabbia e il sigillo di Gaara, Madara non riuscirà mai ad evadere dalla Prigione Imperiale del Deserto, ma il Bijuu non ha fatto i conti con il Susanoo dell'Uchiha che, cone estrema facilità, si libera della struttura sabbiosa e del sigillo!

Madara si rivolge sprezzante ai Bijuu dicendogli che, quando si lascia troppa libertà agli animali di compagnia, questi si comportano come stanno facendo le bestie adesso...quindi è giunto il momento di rimetterli tutti al guinzaglio! Ma Madara non ha fatto i conti con Kurama e Naruto che, dall'alto, attaccano l'Uchiha dicendogli che loro non si faranno mettere il guinzaglio come dei bravi cagnolini! Arriva anche l'Hachibi che, insieme a Killer Bee, aveva messo in salvo i feriti che si trovavano nelle vicinanze e, al comando di Naruto, tutte le bestie usano le loro code per colpire all'unisono Madara! L'impatto e devastante e, mentre Kurama e Shukaku si prendono un po' in giro, Gaara nota subito che qualcosa non va...

Madara ha subito il colpo, ma è riuscito comunque ad uscire semi-indenne dallo scontro. L'Uchiha ha perso un braccio e ora, su di una rupe, osserva i Bijuu nell'attesa di sferrare il prossimo attacco. Dal sottosuolo arriva Zetsu che, scusandosi con Madara per il ritardo, si unisce alla battaglia. Ma Zetsu aveva un compito ben preciso e Madara, senza alcun indugio, chiede a questo se ha con se quel che voleva. Zetsu risponde di si e Madara, tagliando il braccio che stringeva "quella cosa", si impianta sia il braccio e sia...il Rinnegan! Zetsu aveva con se il Rinnegan che avevano impiantato su Obito, e ora Madara è pronto a scatenare tutta la sua furia sui Bijuu! Cosa succederà adesso?

via | Mangahelpers

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.

1 commenti Aggiorna
Ordina: