La Saga dei Bojeffries di Alan Moore e Steve Parkhouse sarà pubblicata da Bao Publishing

Bao Publishing ha annunciato di pubblicare la Saga dei Bojeffries di Alan Moore e Steve Parkhouse.

alan moore

Alan Moore sta per tornare in fumetteria grazie a Bao Publishing!

La casa editrice, attraverso un'annuncio su Facebook, ha fatto sapere che pubblicherà nel 2014 un volume contenente l'opera intitolata Saga dei Bojeffries, realizzata da Alan Moore in coppia con Steve Parkhouse:

A settembre 2014, BAO Publishing sarà fiera di portare nelle vostre case la raccolta integrale delle storie della Saga dei Bojeffries, di Alan Moore e Steve Parkhouse.

Ridendo con Alan Moore

La caratteristica principale di questo progetto è che presenta una storia atipica della letteratura di Alan Moore. La Saga dei Bojeffries non è un fumetto qualsiasi, ma può essere inserito tra i "fumetti umoristici". Infatti, la casa editrice ha precisato che lo stesso Moore si è divertito nel sceneggiare questa saga, sperimentando tantissimo. La nuova edizione sarà speciale, poiché conterrà delle tavole del tutto inedite che sono state create proprio per il rilancio nelle fumetterie dell'opera:

Avete mai letto un fumetto umoristico di Alan Moore? Intriso di sperimentazione linguistica, analisi della società britannica, una comicità degna dei migliori Monty Python e ben ventiquattro pagine scritte solo per questo volume, che portano la famiglia Bojeffries fino ai giorni nostri

Bao Publishing ha assicurato che sarà uno degli eventi editoriali dell'anno! Visto che stiamo parlando di Alan Moore, c'è da crederci.

Il volume originale The Complete Bojeffries Saga è stato nominato nel 1994 come "Best Graphic Album—Reprint" agli Eisner Award.

La famiglia Addams dei fumetti

In molti hanno ribattezzato la La Saga dei Bojeffries come la "Famiglia Addams del mondo dei fumetti", ma supera di gran lunga l'ironia della serie televisiva grazie ad un umorismo nero che caratterizza una storia dove i protagonisti hanno tutti qualcosa di anomalo e strambo nell'aspetto o nel carattere: c'è il licantropo Uncle Raoul, il vampiro Uncle Festus, c'è la donna brutale Ginda che è sempre alla ricerca di un fidanzato; c'è Grandpa Podlasp, una mostruosità che vive in una serra, c'è Reth ed il capo famiglia Jobremus, lo scienziato pazzo.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.

1 commenti Aggiorna
Ordina: