One Piece, spoiler capitolo 732

Anche se abbiamo saltato gli spoiler del capitolo 731, oggi aggiungeremo un piccolo riassunto del capitolo e gli spoiler del capitolo 732 che, come andremo a leggere, si fa carico di una serie di situazioni decisamente interessanti!

Come sempre, ricordiamo a tutti i lettori italiani di non proseguire nella lettura mentre, se seguite la serializzazione giapponese di One Piece, potete tranquillamente usufruire delle nostre anticipazioni.

Dopo il salto troverete il link di rimando al capitolo 730, il riassunto breve del capitolo 731 e le prime indiscrezioni (confermate e con immagini) del capitolo 732.

Riassunto e spoiler capitolo 730 (link)

Riassunto breve capitolo 731

Bartolomeo è intervenuto per salvare Bellamy dalle grinfie di Derringer, che ha giurato vendetta nei confronti del pirata. Raggiunto Rufy, sia Bartolomeo che Bellamy vengono avvicinati da un uomo misterioso che, sempre all'interno del Colosseo Corrida, si dirige da Rufy. Il ragazzo è meravigliato nel vedere quest'uomo che, oltre a permettergli di fuggire insieme a Zoro e Kinemon dalla struttura, gli promette di recuperare il Frutto del Diavolo che fu di Ace! Scopriamo qui che quest'uomo altri non è che Sabo, l'amico d'infanzia che Rufy credeva morto e che ora, a quanto pare, fa parte dei rivoluzionari guidati dal padre di "Cappello di Paglia"! Scopriamo che anche Koala (la bambina salvata da Fisher Tiger) fa parte dei rivoluzionari e, insieme a Sabo, i due aiutano Rufy a fuggire da Colosseo Arena. Ora il capitano dei Mugiwara non ha più scuse: il suo obbiettivo è Doflamingo!

Intanto, sempre insieme ai piccoli abitanti del regno di Tontatta, Franky e gli altri vengono a sapere da Soldatino-San i dettagli del piano di insurrezione che, a quanto pare, prevede come obbiettivo finale quello di far svenire Sugar, la bambina (anche se questa sembra avere molti più anni di quelli che dimostra) dotata del potere di tramutare le persone in giocattoli!

Spoiler capitolo 732

Soldatino-san spiega il percorso che faranno per arrivare al Porto Commerciale situato sotto a Campo Fiorito dove, a quanto pare, si trovano Sugar e la Fabbrica dello Smile. Il percorso non è tortuoso, ma il condotto è stretto e Franky dovrebbe staccarsi le braccia per passare...cosa impossibile, ovviamente! E così, mentre i soldati dell'esercito di Tontatta sono pronti a lanciarsi nel tunnel, Soldatino-san propone a Franky di andare al Porto Commerciale passando direttamente dalla Casa Giocattolo che, a quanto pare, si trova praticamente sotto all'altopiano dove sorge il Palazzo Reale. Soldatino-san spiega che, a dispetto del nome, la Casa Giocattolo altro non è che un lungo tunnel sotterraneo per il Porto Commerciale dove, al calar della notte, tutti i giocattoli vanno a lavorare fino alla mattina presto. Ovviamente agli umani non è permesso entrare nella Casa Giocattolo, altrimenti scoprirebbero che i giocattoli non dormono mai!

Usopp giudica la cosa inumana ed atroce, e si chiede se Franky potrà raggiungere la Fabbrica degli Smile da un posto del genere. Soldatino-san spiega che ci sono quattro entrate che portano in quattro direzioni diverse, e sono tutte e quattro sorvegliatissime. Ma a Franky la cosa non importa perché, se lui attaccherà frontalmente i guardiani all'ingresso della Casa Giocattolo, questo giocherà a favore di Soldatino-san e degli abitanti del Regno di Tontatta che, se non visti, potranno raggiungere facilmente Sugar per farla svenire. Arrivato davanti alla Casa Giocattolo, Franky viene fermato da Senor Pink e dai suoi uomini, che sembra non aspettassero altro che l'arrivo di uno dei membri della ciurma dei Mugiwara. Questo Señor Pink è un tipo abbastanza strano: grassoccio e decisamente brutto, l'uomo è vestito come un bambino, con tanto di pannolone, ciuccio in bocca e cuffietta per neonati! A quanto pare, Señor Pink sembra risultare un uomo decisamente affascinante (i soliti paradossi di Eiichiro Oda), tanto che alcune donne gli pregano di non mangiare un pomodoro, perché potrebbe sporcarsi il labbro. La discussione tra Señor Pink e le ragazze è davvero molto strana e singolare e questo, dopo aver mangiato il pomodoro e rifiutato le advances delle ragazze, dice di preferire le donne mature! Franky giudica Señor Pink un perverito (ed ha ragione), ma i suoi scagnozzi giudicano altresì imbarazzante che a dirlo sia un Cyborg con una pettinatura a forma di pistola! Uno degli uomini di Señor Pink, dopo aver riconosciuto Franky, avvisa il quartier generale dicendo che uno dei Mugiwara si è presentato davanti a loro e, mentre comunica la notizia, il carpentiere della ciurma di "Cappello di Paglia" fa la sua mossa...

Cogliendo tutti di sorpresa, Franky usa il suo Coup de Vent per distruggere l'ingresso della Casa Giocattolo, scagliando in aria tutti gli uomini di Señor Pink (che sembra misteriosamente sparito). Il colpo viene udito da Doflamingo che, ancora in compagnia di Fujitora, dice all'ammiraglio che la Marina dovrebbe occuparsi di proteggere e servire le nazioni che sono nelle "grazie" del Governo Mondiale. La comunicazione viene udita anche da Diamante e da Trebol che, insieme a Sugar, dice alla bambina di non preoccuparsi: i Mugiwara vogliono solo distruggere la Fabbrica dello Smile e, se mai si dovessero presentare davanti a loro, in due riusciranno sicuramente a sconfiggerli!

Intanto, nel tunnel scavato dagli abitanti del Regno di Tontatta, Soldatino-san e gli altri sentono gli echi della battaglia che Franky ha appena iniziato e, nonostante i dubbi del giocattolo, Usopp cerca di rassicurarlo dicendo che il loro amico è un "Super-Cyborg" e che ce la farà sicuramente a sopravvivere. Solo che, stando a quanto comunicato dai loro agenti, Doflamingo ha mobilitato le sue truppe d'elite...e le cose potrebbero mettersi male per Franky perché, secondo i piccoli uomini, quelli che potrebbe incontrare il Cyborg sono gli Agenti Esecutivi di Diamante, che comanda la divisine da combattimento delle truppe di Doflamingo. Gli uomini di Diamante hanno il 100% di vittorie al Colosseo Arena, e nessuno ha mai capito se questi hanno sempre espresso appieno il loro potenziale oppure no. Usopp è felice di sapere che i tipi più duri se la vedranno con Franky e gli altri, ma i piccoli uomini dicono al loro Usoland che ogni squadrone dell'esercito personale di Doflamingo è dotato di persone dalla forza straordinaria!

Arrivati nel luogo prefissato (e dopo aver fatto sbattere Usopp contro un muro), Soldatino San, Robin e gli altri sono pronti a fare irruzione nel Porto Sotterraneo. I ragazzi ascoltano il discorso tra due persone, dove si capisce che un uomo (o giocattolo) ha svolto una disattenzione sul posto di lavoro e il suo sovraintendente, scocciato, vuole che questo venga portato nella discarica. Il lavoratore prega invano il sovraintendente di lasciargli vedere la sua famiglia, ma questo non vuole sentire ragioni e, mentre i due continuano a litigare, Usopp e Robin vedono finalmente l'enorme molo che fa parte del Porto Sotterraneo!

via | Mangahelpers

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.