"No Game, No Life", l'anime uscirà ad Aprile 2014

Nuovi dettagli in arrivo per l’adattamento anime della serie light novel “No Game No Life” di Yuu Kamiya.

No Game No Life anime

Nei giorni scorsi è stata finalmente annunciata la data di uscita della serie anime ispirata alla light novel “No Game No Life”, realizzata da Yuu Kamiya. Ebbene, il nuovo anime uscirà in Giappone nel mese di Aprile 2013, come è stato confermato attraverso il sito ufficiale. Per quanto concerne lo staff dell’animazione, alla direzione del progetto troveremo Atsuko Ishizuka, che lavorerà presso lo Studio Madhouse (Hunter x Hunter, Btooom!), e che sarà affiancato da Jukki Hanada per la realizzazione delle sceneggiature.

Il character design è stato invece affidato a Koji Odate, che è peraltro anche Responsabile dell’Animazione. Ma detto questo, quale sarà la trama di questa nuova serie animata? Scopriamolo subito!

“No Game No Life”, la trama


La serie originale “No Game No Life” ruota intorno alle vicende vissute da un fratello e una sorella, due giovani ragazzi di nome Sora e Shiro, entrambi hikikomori e NEET (acronimo inglese di “Not in Education, Employment or Training”), e non trovano niente di interessante nel mondo che li circonda. Contrariamente a quanto potremmo aspettarci però, i nostri due protagonisti sono davvero molto impegnati durante le loro giornate, trascorse perlopiù a giocare in complicatissimi giochi virtuali. Un giorno i nostri due protagonisti vengono convocati da un'entità che si fa chiamare "Dio", il quale ha realizzato un mondo virtuale in cui non esistono guerre, e nel quale anche i confini vengono stabiliti solo ed esclusivamente attraverso il gioco. Ai due ragazzi viene dato l’incarico di salvare l’ultimo rappresentante della razza umana, ma saranno in grado di portare a termine questa importante impresa?

La serie originale è stata lanciata per la prima volta nel 2012 grazie alla Media Factory, e nel 2013 Yuu Kamiya e Hiiragi Mashiro hanno realizzato un adattamento manga.

via | adala-news-fr

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.