Il 2014 degli Eroi Bonelli, tutti dettagli sulle nuove storie di Dampyr

Grazie alla rubrica Il 2014 degli Eroi Bonelli, abbiamo scoperto molte cose interessanti sulle nuove storie di Dampyr.

dampyr vampiri bonelli

La rubrica annuale denominata Il 2014 degli Eroi Bonelli, proposta sul portale della casa editrice, ha puntato i riflettori sulle storie future della serie Dampyr.

Continua la panoramica sul 2014 targato Sergio Bonelli Editore e questa volta si parla di personaggi tenebrosi come Harlan, Tesla e Kurjak. A presentare le nuove storie ci ha pensato Mauro Boselli, mentre sono stati prontamente segnalati anche i nomi di due dei diversi disegnatori che vedrete all'opera durante il nuovo anno: Alessandro Bocci e Esteban Maroto.

Ovviamente, come sempre, Harlan, Tesla e Kurjak saranno trascinati in trasferte pericolose e missioni impossibili. Al gruppo "piace" viaggiare e raggiungere i posti più terrificanti e remoti della Terra. I tre cacciatori di vampiri faranno di tutto pur di ostacolare i piani dei Maestri della Notte, raggiungendo l'Egitto (qui vedranno spuntare da un antico sepolcro un grande rivale di Baster), il Brasile (si parlerà di macumba e Mondiali di calcio), i deserti della Cina (precisamente la città sepolta di Khara Khoto), e persino il Messico (dove incontreranno reduci vivi e morti della Revoluciòn!).

Nuovi Dampyr dai flussi spazio-tempo

Tra le tante minacce oscure i protagonisti incontreranno il Boia Nero del Barrio Gotico di Barcellona, il negromante del labirinto vegetale di Chateau Carignac, una non-morta che governa nella malavita di Roma. Affronteranno anche la minaccia dei Grandi Antichi, dovranno sopravvivere ad un altro confronto quasi fatale con la temibile Zarema e dovranno raggiungere le paludi della Florida per fare pulizia di non-morti.

Nel 2014 scopriremo alcuni dettagli importanti sui trascorsi da vampira di Tesla, e ci ritroveremo tra i piedi vecchi e nuovi amici e avversari del gruppo: Matthew Shady, Timothy O’Brien, il Cavaliere Savnok, il principe Alastor ecc... Boselli ha precisato che i loro viaggi non si fermeranno ai confini del mondo conosciuto: giunti in un vecchio quartiere del Cairo, Harlan e Mulawa saranno costretti ad esplorare l’onirico mondo dell’Alam-al-Mithal (meglio nota come Terra delle Illusioni).

Kurjak precipiterà in una realtà da incubo, a causa della copertina sgualcita di un vecchio romanzo fantasy dove è stampato il volto dimenticato dell’amata Xeethra; ricomarirà l’enigmatico Sho-Huan (regista teatrale e sosia di Aleister Crowley) e si parlerà quindi della sparizione di Dolly McLaine. Dall'orrore si passerà alla fantascienza, quando dai flutti dello spazio-tempo spunteranno fuori una nemica rediviva e vecchi e nuovi Dampyr.

Nel video che segue si parla del n.155 della serie, scritto da Diego Cajelli e disegnato da Fabrizio Russo:

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.