Le coppie dei fumetti più famose, ecco le storie d'amore per San Valentino

Quali sono le coppie dei fumetti più famose? In occasione dell'appropinquarsi di San Valentino, festa degli innamorati, ecco le coppie dei fumetti con le storie d'amore più celebri. Nel video trovate quella più divertente.

Continua il nostro viaggio alla scoperta dei fumetti dedicati all'amore in generale, quelli che possono farci trascorrere una serata romantica a San Valentino. Oggi ci dedicheremo alle coppie famose dei fumetti, le cui storie d'amore sono oramai diventate leggenda e che tutti conoscono, anche coloro che magari non leggono troppi manga o comics. Ho cercato di spaziare un po' qua e un po' là, prediligendo coppie con storie d'amore complicate e alternative, non fatte solamente di sole, cuore e amore. Anzi, ammmore con tre emme.

San Valentino: le coppie più famose dei fumetti


Lady Oscar e Andrè


Lady Oscar e Andrè

Cominciamo con l'amore drammatico per eccellenza, quello fra Lady Oscar e Andrè. Lady Oscar o Berusaiyu no bara o Versailles no bara o Le rose di Versailles nasce come uno shojo drammatico/storico scritto e disegnato da Riyoko Ikeda. Da noi è famosissimo soprattutto per l'anime, trasmesso e censurato più e più volte. Pubblicato in Giappone sulla rivista Margaret di Sh?eisha, la serie originale si compone di nove tankobon. In Italia venne serializzato da Fratelli Fabbri Editori nel 1983, con finale modificato; nel 1993 fu la vota di Granata Press; nel 2001 tocca a Planet Manga.

Lady Oscar e Andrè sono forse una delle coppie più famose dei fumetti. Lei costretta a vivere come un uomo per soddisfare le ambizioni paterne, innamorata sin da giovane del Conte di Fersen (il quale ha occhi solo per Maria Antonietta), solo dopo parecchio tempo si rende conto di essere innamorata del suo servitore André, il quale fra l'altro l'ha sempre amata. Peccato che quando i due pervengono a chiarire il loro reciproco amore, ecco che lui muore e lei lo segue poco dopo.

Ranma e Akane


Ranma e Akane

Per la serie "l'amore non è bello se non è litigarello", ecco qui la coppia d'oro Ranma e Akane. Cambiamo genere d'amore, non tutti sono sempre tragici come quello fra Lady Oscar e Andrè, abbiamo anche storie d'amore più divertenti e bizzarre. Come quella fra Ranma e Akane di Ranma 1/2 di Rumiko Takahashi. Mentre in Lady Oscar lui era innamorato di lei, ma aspetta alle calende di dichiararsi e lei non si accorge di lui che quasi alla fine, qui entrambi fanno finta di niente, preferendo mascherare il loro amore con litigate colossali e combattimenti divertenti. Eppure si intuisce che i due sono legati sin dall'inizio, ma questa è un po' una caratteristica della mangaka.

Lo shonen commedy venne pubblicato in Giappone dalla Shogakukan ed in Italia dalla Star Comics. La storia più o meno la conosciamo tutti: lui e lei sono stati promessi in matrimonio dai rispettivi padri per unire le due scuole di arti marziali. Ma ci sono alcuni problemi: lui pensa solo alle arti marziali (almeno all'inizio), lei è una ragazza testarda che all'amore non pensa proprio (ma non è proprio vero). Inoltre c'è quella piccola particolarità per cui lui, insieme al padre, è caduto nelle Sorgenti Maledette: se cade nell'acqua fredda, si trasforma in ragazza, mentre l'acqua calda lo ritrasforma in uomo (il padre in panda). Il tutto complicato da personaggi secondari, triangoli o quadrilateri d'amore, battaglie, colpi e tecniche improbabili...

Kenshiro e Julia


Kenshiro e Julia

Vi piacciono le storie d'amore travagliate, strappa lacrime, con arti che esplodono da tutte le parti? Allora Kenshiro e Julia è la vostra coppietta preferita. Ora, fondamentalmente tutti leggono lo shonen dedicato alle arti marziali e guardano l'anime per vedere un po' di teste che esplodono da tutte le parti, per scoprire chi è il guerriero più forte, ma ricordiamoci che al di sotto di tutto c'è la storia d'amore fra Kenshiro e Julia. Lo shonen venne pubblicato per la prima volta in Giappone nel 1983 sulle pagine della rivista Shonen Jump della Sh?eisha, in 27 tankobon. Gli autori sono Tetsuo Hara e Buronson, questo pseudonimo dello sceneggiatore Yoshiyuki Okamura. In Italia, invece esistono edizioni della Granata Press, della D/Visual, della Star Comics e della Planet Manga.

Fondamentalmente è Julia il motore intorno al quale gira tutta la prima serie. E' vero, Kenshiro deve sconfiggere Raul e Shin, entrambi innamorati di lei (con la possibile eccezione di Bart e Rei, pare che tutti si innamorino di Julia), ma sotto a tutti quei muscoli e alle sette stelle della Divina Scuola di Hokuto, si nasconde un cuore che batte solo per Julia. Peccato che anche qui la tragedia incomba all'orizzonte: dopo miriadi di puntate, finalmente Ken sconfigge tutto ciò che gli si para davanti, raggiunge la sua Julia, ma la donna è malata e gli resta pochissimo da vivere. Se non è sfortuna questa.

Superman e Lois Lane


Superman e Lois Lane

Ma non di soli manga parliamo, dunque andiamo a vedere un'altra coppia storica dei fumetti: Superman e Lois Lane. Personaggio dei fumetti creato da Jerry Siegel e Joe Shuster nel lontano 1938 per la DC Comics, Lois Lane è unan giornalista che da sempre cerca di scoprire la vera identità di Superman, sospettando fortemente del suo collega Clark Kent. Per molto tempo la sua curiosità verrà tenuta a bada, salvo poi essere soddisfatta quando Clark le chiede di sposarlo e le rivela ogni cosa. Diciamo che questa coppia non è proprio amatissima da tutti i lettori di fumetti, però c'è da dire che è una delle più famose.

Diabolik e Eva Kant


Diabolik e Eva Kant

E terminiamo la nostra carrellata in patria, parliamo di Diabolik e Eva Kant. Diabolik è un personaggio dei fumetti creato nel 1962 da Angela e Luciana Giussani, le cui avventure vengono pubblicate dalla Astorina. I due si incontrano nel terzo numero della serie e sarà proprio la biondissima e bellissima Eva ad umanizzare lo spietato ladro e assassino, il quale rimarrà sempre il Re del Terrore, ma mostrerà anche un suo particolare codice morale. Nonostante la particolare vita che conducono, i due sono profondamente innamorati e affiatati. Cosa ne sarebbe stato di Diabolik se non ci fosse stata Eva al suo fianco?

Foto | Dc.Wikia - Artopweb

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.