Flash, il personaggio non scomparirà dalla TV

I fans americani (e non) hanno apprezzato moltissimo la presenza di Flash in Arrow e, visto che da mesi si parla di regalare al personaggio una sua serie televisiva, si è parlato molto dei possibili sviluppi televisivi del Velocista Scarlatto...

Si è parlato soprattutto di quello che potrebbe succedere qualora il pilot non possa piacere ai vertici della CW che, già un paio di volte, hanno cassato prodotti dedicati ai supereroi della DC Comics. E non fa niente se Flash è già apparso un paio di volte in Arrow perché, quando si parla di produrre una serie, la CW (come qualsiasi network televisivo) deve vagliare molto attentamente il prodotto e, se questo risulta poco interessante o troppo costoso, questi non si faranno nessun problema ad accendere la luce rossa del semaforo. Cosa fare, quindi, se il serial su Flash non sarà prodotto? A mettere una pezza ci pensa Greg Berlanti, executive producer di Arrow che, contattato dai ragazzi di Digital Spy, ha subito messo le cose in chiaro fornendo una spiegazione abbastanza esaustiva sul futuro del personaggio e sull'attore che lo ha interpretato fino ad oggi, ovvero il bravissimo Grant Gustin...

Flash sopravviverà!

Ketel One Vodka Hosts The Ketel One Walk Of Change At The 23rd Annual GLAAD Media Awards

Greg Berlanti, che di mestiere fa il produttore esecutivo, sa bene che i serial possono essere prodotti o cestinati nel tempo dello schiocco di due dita, ma non è detto che un personaggio possa sparire definitivamente dal panorama televisivo. Questo è il caso di Flash che, per come è stato impostato e per come è stato ricevuto dai fan di Arrow, potrebbe trovare nel serial una sua collocazione provvisoria. Anzi, a dire il vero, nelle intenzioni di Berlanti c'è quella di rendere Flash un personaggio dell'universo di Arrow a tutti gli effetti, cosa che farà sicuramente piacere sia ai fans del Velocista Scarlatto e sia a Grant Gustin, che interpreta Barry Allen nel serial prodotto dal simpatico Greg. Quindi, seppur la CW deciderà di non produrre un serial dedicato a Flash, il personaggio potrebbe far parte dell'universo di Arrow che, a quanto pare, sembra molto apprezzato dai vertici dell'azienda.

Ma quando si parla di Allen e del suo rapporto con Oliver Queen, Berlanti lascia trapelare un certo interesse circa le dinamiche narrative tra i due personaggi...

Flash e Green Arrow: due facce della stessa medaglia?

A detta di Greg Berlanti, Barry Allen e Oliver Queen sono due personaggi molto simili, con un vissuto particolare e una visione del mondo che differisce solo per alcuni particolari. Berlanti ricorda a tutti che il buon Allen è un ragazzo che ha visto la morte di sua madre per mano di suo padre e, pur sembrando un inguaribile ottimista, il personaggio soffre molto questa condizione e, dentro di se, Barry è sicuramente una persona che ha perso ogni speranza nell'umanità. Dall'altro lato della medaglia abbiamo Oliver Queen che, dopo il naufragio e dopo le varie vicissitudini superate in questi mesi, ha sviluppato una specie di carattere molto pessimista nei confronti dell'umanità anche se, a detta di Berlanti, tra i due è proprio Green Arrow quello più ottimista. Questa condizione, così ambigua e particolare, sembra intrigare molto Berlanti che, a questo punto, ci ha lanciato un messaggio più che chiaro...Flash non scomparirà dall'universo di Arrow, perché tra Oliver e Barry potrebbero svilupparsi delle situazioni molto interessanti!

Io confido sempre nella buona riuscita di Arrow e nell'approvazione del serial dedicato a Flash, in modo da non scontentare ne i fans del Velocista Scarlatto e ne gli ammiratori del giustiziere di verde vestito!

via | Spinoff Online

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.