Stand Up!, esce il fumetto in Italia per Flashbook

Esce in Italia grazie alla casa editrice Flashbook l'opera Stand Up! di Yamakawa Aiji

Stand Up!

Nel mese di luglio uscirà in Italia il fumetto Stand Up! di Yamakawa Aiji: pubblicato in patria nipponica sul magazine Betsuma della casa editrice Shueisha dal 2013, in 2 volumetti e in corso.

Come può essere facile una storia d'amore in Giappone? Suvvia, sto scherzando, ma naturalmente anche nel caso di Stand Up, la storia a cui ci troviamo di fronte avrà una serie di imprevisti e fraintendimenti non da poco. E' infatti cosa assai nota che la comunicazione non è mai tra le più facili in Giappone e le cose non dette e non facilmente intuibili vanno a creare perennemente situazioni di disagio. Questo è insito nella cultura nipponica ahimè: ciò che non è detto va comunque capito, ma naturalmente nessuno sa leggere nel pensiero, giusto?

Protagonista femminile è Furuya Utako,

una fanciulla iscritta alle scuole superiori decisamente avvenente. Purtroppo è molto alta e, come ben sappiamo, le ragazze alte in Giappone hanno alcune difficoltà a trovare un fidanzatino. Checchè se ne dica, l'uomo nipponico ama le fanciulline minute, piccine e con aria indifesa: una ragazza più alta, già di per sè, va a frantumare l'immagine di delicatezza che amano gli orientali.

Per fortuna non tutti i giovani hanno gli stessi gusti e, a quanto pare, Utako piaciucchia a Harada Naoyuki, uno dei giovinetti più popolari dell'istituto. A complicare le cose ci si mette anche la sfortuna: Utako vede per puro caso la ex fidanzata di Harada. La fanciulla ha dei lunghi e folti capelli, è piccina e minuta e ha un volto da capogiro. Va da sè che Utako non si sente nemmeno lontanamente all'altezza di Harada, dunque non osa neppur pensare a come approcciarlo. Per fortuna questo ragazzo non è un passivo, anzi, dimostra più volte di essere interessato alla ragazza che, però, continua a farsi uccel di bosco, pensando che non potrà mai aspirare all'amore di una tale giovane divinità!

Non posso nascondervi che l'opera mi piace molto: la protagonista è sì insicura, ma non è la classica ragazza che sa solo piangersi addosso senza mai agire. Il giovane è assolutamente adorabile anche se, poverino, fatica a comprendere appieno la natura femminile: ma in fondo non è poi così facile legger dentro le persone senza ben conoscerle.

Nel complesso un bel manga: consigliato.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.