Naruto, spoiler capitolo 664

Capitolo decisamente strano questo 664 di Naruto: Masashi Kishimoto sta "allungando il brodo" (e si vede) in attesa di un qualche evento che possa capovolgere nuovamente le sorti della battaglia...ma l'evento si sta facendo attendere da quasi cinque capitoli!

Noi, come sempre, ricordiamo a tutti i lettori italiani di non proseguire nella lettura mentre, se seguite la serializzazione giapponese di Naruto, potete tranquillamente usufruire delle nostre anticipazioni.

Dopo il salto troverete il link di rimando al capitolo 663 e le prime indiscrezioni (confermate e con immagini) del capitolo 664.

Riassunto e spoiler del capitolo 663 (link)

Spoiler capitolo 664

Mentre Tobirama si rivolge al misterioso individuo che è arrivato vicino a Sasuke chiedendogli chi è, il team formato da Karin, Juugo, Suigetsu e Orochimaru si avvicina sempre di più verso il luogo in cui l'Uchiha si trova adesso. Juugo nutre ancora dei dubbi sulla lealtà di Orochimaru alla causa di Sasuke, ben conscio di come questo potrebbe approfittarsi del ragazzo ora che è quasi sul punto di morire. Ma Juugo non può distrarsi un attimo che Karin, notato il chakra dell'altro individuo che si trova vicino a Sasuke, inizia ad aumentare la sua velocità. Orochimaru chiede alla ragazza se riesce a riconoscere il chakra di questa persona, ricevendo da Karin una risposta negativa. Ma la kunoichi sente che il chakra di questa persona non è buono e Orochimaru, preoccupato, dice alla ragazza di accelerare il passo prima che questo possa fare del male al loro Sasuke...

In un punto non meglio precisato del campo di battaglia, Gai dice a Rock Lee e Tenten che devono portare il "potere della primavera e della giovinezza" al massimo per raggiungere gli altri, ma questo è davvero esausto e deve reggersi sulle spalle dei suoi ragazzi per poter stare in piedi! Mentre Rock Lee cerca di tenere in piedi il maestro, Tenten ammonisce Gai dicendogli che se il suo corpo avesse la metà del suo spirito, ora il sensei sarebbe in piedi senza bisogno d'aiuto! Mentre i tre parlano, Gaara e Sakura passano sopra le loro teste e, notato questo, Tenten e Rock Lee si chiedono come mai il Kazekage e l'amica stanno tornando indietro a gran velocità. Gai chiede ai suoi allievi se Kakashi è tornato indietro insieme agli altri e, ricevendo risposta negativa, il sensei suppone che possa essere successo qualcosa all'amico, anche perché è da un po' che non sente il chakra della volpe fluire nel corpo di Naruto (l'allievo di Kakashi). Cambiando totalmente decisione rispetto a prima, Gai dice ai suoi allievi di voler tornare indietro per raggiungere Sakura e gli altri, provocando le ire di una Tenten disperata (che, idealmente, se la prende con l'amico Neji per averla lasciata sola insieme a Rock Lee e Gai)...

Mentre il gruppetto di Gai, Tenten e Rock Lee si avvia verso Kakashi e gli altri, Madara passa sopra le loro teste ad una velocità impressionante e, sentendosi il corpo "pesante", l'Uchiha sputa fuori la giara e il barile dei due gemelli combattenti Kinkaku e Ginkaku usavano per combattere. Madara li riconosce e, reputandoli poco importanti, li getta via come se niente fosse. Gli artefatti cadono quindi al suolo, precipitando sulle teste di Gai e Rock Lee, che vengono letteralmente travolti dai pesanti strumenti creati dal Saggio dei Sei Sentieri! Abbastanza shockata dall'arrivo così impetuoso dei due artefatti, Tenten si riprende subito quando nota che questi sembrano davvero gli oggetti che i nemici hanno usato contro di loro...ma cosa ne farà?

Intanto, in barba a quanto è successo nei capitoli precedenti, scopriamo che Obito e Zetsu Nero sono ancora legati dallo stesso corpo, quindi quello che abbiamo visto fino al capitolo scorso potrebbe essere lo Zetsu Bianco originale. Minato e Kakashi cercano di usare le loro tecniche migliori per sfuggire allo Zetsu Nero, ma questo sembra essere molto determinato. Kakashi nota subito che Obito non emana più nessun chakra e lo comunica subito a Minato che, dal canto suo, viene avvisato da Kurama circa un fatto molto più importante: l'altra metà del potere della volpe è sparita dal corpo di Naruto! Minato non ha neanche il tempo di rendersi conto di quel che è successo quando, all'improvviso, Gaara e Sakura arrivano di gran volata verso lui e Kakashi, mostrando il corpo inerme di Naruto. Gaara riferisce a Minato le ultime parole proferite da Kurama prima dell'assorbimento e così, notato che la faccenda è più grave del previsto, il Quarto Hokage chiede a Kakashi di occuparsi da solo dello Zetsu Nero. Gaara si offre di aiutare il Copia-ninja mentre Minato, ripensando al suo ruolo di padre e a quanto disse a una petulante ma assolutamente dolcissima Kushina prima della nascita di suo figlio, si occupa di mettere la sua metà del potere del Kyuubi nel corpo di Naruto. Ma qualcosa sembra andar storto...

Mentre Minato stava inserendo l'altra metà del potere del Kyuubi nel corpo di Naruto, lo Zetsu Nero è riuscito ad impossessarsi dello spirito della volpe prima che questo potesse raggiungere il figlio del Quarto Hokage! A nulla sono vale le rimostranze di Minato, che s'è accorto troppo tardi della minaccia rappresentata dal terribile Zetsu Nero. E come se tutto ciò non bastasse, ora anche Madara è arrivato al capezzale di Naruto...cosa succederà? Minato è riuscito a farsi fregare così facilmente oppure no? E cosa farà Madara?

via | Mangahelpers

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.