Le Grandi Storie di Nathan Never, una nuova collana al posto dei Giganti a partire da marzo

Chiude la collana dei Giganti dedicati all'Agente Alfa della Bonelli. Al suo posto arriva Le Grandi Storie di Nathan Never, che farà il suo esordio a marzo.

La Sergio Bonelli Editore ha annunciato una nuova collana dedicata all'Agente Alfa più famoso del futuro.

A marzo farà il suo esordio il primo volume de Le Grandi storie di Nathan Never, una collana che sarà pubblicata a cadenza annuale e sostituirà i tanto amati Giganti. Il primo albo di questo nuovo prodotto da edicola verrà rilasciato precisamente il 14 marzo 2014 e sarà composto da ben 224 pagine.

La notizia sta lasciando a bocca aperta molti lettori, visto che i Giganti erano una vera e propria istituzione per gli appassionati della serie di fantascienza italiana. Davide Rigamonti avrà una grossa responsabilità per convincere un po' tutti della bontà di questa operazione. Lo sceneggiatore ha realizzato la prima avventura de Le Grandi Storie di Nathan Never ed ha avuto il pregio di vedere disegnata la sua sceneggiatura dal geniale maestro dell'horror Corrado Roi. Il tratto del disegnatore di Dylan Dog potrà avvicinare un pubblico nuovo e diverso a questa collana, visto che ci si aspetta un taglio fantascientifico diverso dal solito, più cupo e gelido.

Ha preso forma un vero e proprio thriller che vorrà terrorizzare un pubblico abituato ad atmosfere diverse. Il titolo di questa tetra avventura è I giorni della Maschera e viene presentata con la seguente frase ad effetto:

"Nel buio della sofferenza, ha inizio l'incubo!"

La maschera del terrore

nathan never corrado roi

Davide Rigamonti ha scelto di iniziare il suo racconto con una scena da brividi e che vede Nathan Never impegnato in una difficile caccia ad un killer terribile chiamato Lo Scultore. Questo mostro riesce a gettare sul viso del protagonista dell'acido corrosivo per portare a termine il suo macabro rituale. Nathan si ritroverà così a leccarsi le ferite, costretto ad un lungo periodo di degenza presso una clinica orbitante. Qui lo ritroveremo a familiarizzare con il dolore, costretto ad indossare una maschera speciale per tentare di contrastare l'azione inesorabile dell'acido.

In questa condizione precaria cercherà di scoprire chi si nasconde nel buio della sofferenza, chi è la creatura che comincia a perseguitarlo, provocandogli visioni da incubo. Il suo dramma non si fermerà qui, poiché la vera storia inizierà una volta che sarà dimesso dalla clinica e scoprirà che Mallory Jackson, la misteriosa ragazza salvata da Nathan dalle grinfie del maniaco, vuole vendicarsi. Solo a questo punto l'orrore dominerà la scena, inglobando ogni singola vignetta.

Video d'apertura: un omaggio dedicato a Nathan Never ed alla sua storia

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.