Hunter x Hunter in stile Dragon Ball Z e Le Bizzarre Avventure di JoJo, gli sketch di Takumi

Non ho resistito, appena ho visto queste immagini ho dovuto condividerle con voi: ecco un disegno dello shonen Hunter x Hunter (di cui nel video vedete l'opening dell'adattamento anime) realizzato in stile Dragon Ball Z e poi in stile Le Bizzarre Avventure di JoJo, il tutto dalla matita del geniale disegnatore Takumi. Non sono bellissimi?

Vi siete mai chiesti come sarebbe apparso lo shonen action/fantasy Hunter x Hunter di Yoshihiro Togashi se fosse stato disegnato o immaginato in uno stile diverso? L'artista Takumi questo problema se lo è posto e lo ha anche risolto brillantemente, con un sistema poco ortodosso. Per chi non lo conoscesse, Takumi è il vincitore del premio come miglior artista emergente di Weekly Shonen Jump. Il disegnatore si è divertito ad immaginare come sarebbe stato lo shonen Hunter x Hunter se fosse stato realizzato in stile Dragon Ball Z e in stile Le Bizzarre Avventure di JoJo.

Ecco dunque che dall'idea è passato ai fatti e ha disegnato il cast di Hunter x Hunter prima in stile Akira Toriyama di Dragon Ball e poi in stile Hirohiko Araki di Le Bizzarre Avventure di JoJo. Poi, per la gioia dei fan, ha pubblicato questi due sketch sul suo account Twitter. Con risultati veramente sorprendenti. Personalmente mi piace molto di più quello in stile Dragon Ball, ma forse solo perché sono più che altro una fan dello shonen di Toriyama. C'è anche da dire che Takumi non è nuovo a questo genere di rivisitazione: in precedenza aveva re-immaginato Yuzuru Hanyu, vincitore del pattinaggio artistico maschile alle Olimpiadi di Sochi 2014, in diverse fogge ispirate a diversi manga, fra cui di nuovo quello di Hiroiko Araki.

Storia di Hunter x Hunter


Hunter x Hunter Takumi

Hunter x Hunter nasce come uno shonen fantasy/action/sovrannaturale dedicato alle arti marziali. Scritto e disegnato da Yoshihiro Togashi è diventato particolarmente famoso a causa dell'estrema lentezza del suo autore nello scriverlo, tanto che ormai i fan disperano di riuscire a vedere la fine di questa storia (un po' come accade per Berserk di Kentaro Miura o, se vogliamo fare paragoni letterari, con le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco di George R.R. Martin). La sua serializzazione comincia nel lontano 1998 sulla rivista Weekly Shonen Jump di Shueisha: al momento siamo bloccati al 32esimo tankobon in quanto la serie è in pausa fino a data da destinarsi.

Nei paesi di lingua inglese la serie è arrivata grazie a Viz, mentre in Italia viene pubblicata da Planet Manga. La trama di Hunter x Hunter ruota intorno alla figura di Gon, un ragazzo figlio di un Hunter, ovvero un cacciatore di tesori (e anche di altro). Un giorno Gon incontra Kaito, un giovane Hunter che è in viaggio per ritrovare il suo maestro: solo superando questa prova potrà diventare un vero Hunter. Gon scopre che questo fantomatico maestro non è altri che il suo disperso padre e allora decide di diventare lui stesso un Hunter, nella speranza di incontrarlo di nuovo. Ma per diventare un Hunter è necessario ottenere una licenza che viene rilasciata solamente dopo il superamento di un esame.

All'esame Gon incontrerà quelli che diventeranno i suoi migliori amici, riesce ad ottenere la ricerca, svilupperà i poteri peculiari di ogni Hunter, incontrerà finalmente il padre Jin, il quale pare che sia diretto verso il mondo esterno, un continente misterioso che si è sviluppato al di là del mondo civilizzato.

Via | AnimeNewsNetwork

Foto | Account Twitter di Takumi

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.