X-Men, ecco le prime solicitations di maggio 2014

Mi occupo poco delle solicitations (mea culpa), anche se è sempre molto importante leggerle per capire cosa andremo a vedere da qui ai mesi a venire. Ed oggi è il caso di analizzare quello che succederà agli X-Men in maggio...

Uncanny-X-Men-21-Cover-Marvel

E ne accadranno davvero di cotte e di crude perché, nell'anno in cui si festeggia il settantacinquesimo anniversario dalla nascita della Marvel, gli X-Men avranno un ruolo fondamentale nelle logiche della casa editrice americana. La carne mutante che la Marvel sta mettendo al fuoco di questo maggio 2014 è tanta, anche se il piatto principale sembra essere quello che Brian Michael Bendis e Stuart Immonen ci serviranno su All-New X-Men #27: la Brotherhood of Evil Mutant, non contenta di quanto successo su Battle of the Atom, ritorna a rompere le uova nel paniere del supergruppo mutante, che deve fare i conti con una Jean Grey apparentemente cambiata dopo le prove affrontate nel suo personalissimo viaggio nella ricerca di se stessa. Ma c'è anche il ritorno di Gail Simone su di una testata marveliana, il cameo di Spider-man in Amazing X-Men #7 e tanta, tanta altra roba!

Gail Simone su Wolverine e il ritorno dei Fantastici Amici

Due sono le cose che più mi hanno colpito di queste solicitations dedicate agli X-Men di maggio 2014: il ritorno di Gail Simone in Marvel e la riproposizione, in chiave moderna, del supergruppo dei Fantastici Amici! Partiamo dalla storia che Gail Simone ha scritto su Savage Wolverine #19 dove, stando a quanto apparso nelle prime note sull'albo, il buon Logan avrà davvero una brutta giornata! Ad aiutarlo ci sarà Jubilee, ma è qui importante capire cosa succederà di così strano e perché la Simone ha deciso di parlare solo di una brutta giornata per l'artigliato mutante canadese. Certo, come ho detto più volte, su Savage Wolverine trovano spazio alcune storie molto diverse dal normale humus narrativo del personaggio, ma la cosa mi da molto di una storia alla Batgirl in salsa marveliana...attendo una sinossi più chiara per capire esattamente a cosa andremo incontro.

Ben diversa sembra essere la situazione su Amazing X-Men #7 dove, grazie al contributo di Kathryn Immonen, assisteremo alla rinascita (da concepire sicuramente in un one-shot) del supergruppo dei Fantastici Amici che, come ricorderete, era formato da Spider-man, Iceman e Firestar. Il gruppo, nato come prodotto televisivo dei primissimi anni ottanta, rappresentava un timido tentativo della Marvel di riunire il mondo mutante a quello supereroistico di Spider-man e, se concepita come serie per un pubblico molto giovane, questa poteva essere considerata abbastanza godibile. E siccome io ero uno dei piccoli fans che non si perdevano neanche una puntata dello show, non vedo l'ora di scoprire cosa ha pensato la Immonen per questa storia dal sapore quasi ottantiano!

I problemi di Jubilee e il ritorno di Nightcrawler

Brian Wood è sempre impegnato sulle pagine di X-Men #14 dove, insieme al disegnatore Clay Mann (autore degli interiors di questo numero), l'autore americano porta la morte all'interno della Jean Grey School. A farne le spese sarà uno studente della scuola e, a quanto pare, alcune delle previsioni nefaste di Jubilee troveranno qui un senso...e le cose non andranno nel migliore dei modi! Per il secondo numero di Nightcrawler, testata scritta da Chris Claremont e disegnata da Todd Nauck, assisteremo alla rinascita delle gesta del mutante salterino che, insieme all'amico Wolverine, sarà impegnato nella ricerca di alcuni individui che vogliono far fuori le persone che più gli stanno a cuore. D'altro canto, tutti gli amici di Kurt si uniranno al mutante tedesco per aiutarlo, e sicuramente Claremont ci farà vedere una storia che difficilmente dimenticheremo!

Insomma, le solicitations dei prodotti mutanti di maggio sembrano molto buone...ma voi che ne pensate?

via | Comic Book Resources

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.