Furiko (Pendulum), l'anime diventerà un Film live action

Un nuovo live action sarà presto realizzato in Giappone, questa volta ispirato al bellissimo cortometraggio “Furiko (Pendulum)”.

Furiko (Pendulum)” ottiene un adattamento live action. Il bellissimo cortometraggio realizzato da Tekken avrebbe ottenuto un nuovo adattamento, che vedrà la partecipazione di attori in carne ed ossa. La notizia sarebbe stata lanciata attraverso il sito giapponese Oricon, dal quale apprendiamo che il film sarà trasmesso per la prima volta dal 20 al 24 Marzo 2014 in occasione dell’Okinawa International Movie Festival in Giappone. Dal canto suo, nonostante si sia detto molto contento per la notizia, Tekken avrebbe ammesso di non essere stato informato prima in merito a questo nuovo progetto.

Detto ciò, secondo le primissime indiscrezioni pare che a prendere parte alla realizzazione del nuovo live action sarà Shidou Nakamura (Death Note). Manami Konishi interpreterà il ruolo della protagonista, mentre Itsuji Itao e Naoko Ken prenderanno parte al live action, ma non sappiamo ancora quale ruolo interpreteranno. Al cast si uniranno inoltre anche Tetsuya Takeda e Jurina Matsui. Ma quale sarà la trama di questo nuovo live action?

Furiko (Pendulum), la storia del cortometraggio


Pendulum

"Pendulum" è ambientato in Giappone fra l'era Showa (1926 - 1989) e l’Era Heisei (dal 1989 fino ai giorni nostri), ed è la commovente storia di una vita, la vita di una coppia, dal momento del primo incontro, fino a quello dell’estremo saluto mortale. La vita di un uomo e di una donna, una vita fatta di gioie ma anche di sofferenze, il tutto scandito dall'incedere del tempo, rappresentato da un pendolo che non può essere fermato in alcun modo.

Il cortometraggio è stato realizzato nel 2012 con la tecnica del flip book utilizzando 1.620 immagini disegnate a mano dallo stesso Tekken, ed ha letteralmente commosso il web, tanto che la band dei Muse lo avrebbe scelto come video per il brano “Exogenesis:. Symphony Part 3 (Redemption)”.

Non ci resta che sperare che il nuovo live action sia all’altezza del corto originale!

via | ANN

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.