Festa delle donne a fumetti, l'8 marzo due incontri con Silvia Ziche a Bologna

La Festa delle donne a Bologna sarà speciale: sabato 8 marzo 2014 sono previsti due incontri con la fumettista Silvia Ziche.

La Festa delle donne si avvicina e tante lettrici si stanno già organizzando per trascorrere un giorno diverso e non banale.

Per andare incontro a chi ha veramente intenzione di rispettare il significato di questa festività, suggeriamo di partecipare ad una serie di eventi che hanno come protagonista assoluta una rappresentante della Nona Arte italiana: Silvia Ziche.

Sabato 8 marzo 2014, alle ore 11.30, la disegnatrice terrà una presentazione presso l'Accademia di Belle Arti di Bologna (sita in via Belle Arti 54), mentre nel pomeriggio, a partire dalle ore 16,30, raggiungerà la store- fumetteria Alessandro Distribuzioni (sempre a Bologna, ma in Via del Borgo di San Pietro n.138/AB -140/ABC), dove cercherà di sorprendere e divertire il pubblico, presentando il suo personaggio più famoso Lucrezia, ma parlando anche dei tanto amati personaggi della Walt Disney! Durante l'incontro la fumettista si metterà a disposizione del pubblico per realizzare dediche e disegni.

La Festa delle donne, vissuta attraverso un'esperienza artistica e culturale di una donna come Silvia Ziche, sarà sicuramente memorabile. L'artista ha dimostrato una passione per il fumetto sin da piccola, lasciandosi contagiare principalmente dalla magia della Disney. E' cresciuta studiando da grandi maestri come Giovan Battista Carpi, Giorgio Cavazzano e Romano Scarpa, per poi iniziare nel 1987 a pubblicare le sue prime tavole su Linus, fino ad approdare sulle pagine di Cuore, Topolino, Comix e del diario Smemoranda. Lucrezia è il suo personaggio più famoso ed appare settimanalmente su Donna Moderna. Negli ultimi anni ha pubblicato alcuni volumi in libreria, come quelli editi dalla Rizzoli Lizard: DUE (2006) Lucrezia (2010), Lucrezia e Alice a quel paese (2013).

Non solo umorismo, ma grandi verità

silvia ziche fumetti

Il volume Lucrezia e Alice a quel paese contiene una vera e propria favola, dove è possibile apprezzare tutta l'ironia e la saggezza di questa grande artista. Nel suo libro ha parlato di grandi verità, analizzando i tanti difetti della società odierna e non solo: le dipendenze dal web, politici costruiti a tavolino, il futuro senza speranza, le aspettative disattese, le connessioni telematiche, le disconnessioni dalla realtà ecc...

Per altre informazioni sugli eventi cliccate qui!

Video: una vecchia intervista a Silvia Ziche

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.