Amagi Brilliant Park, l'anime sarà diretto da Yasuhiro Takemoto

Nuovi dettagli in arrivo per l’adattamento anime della serie “Amagi Brilliant Park”.

Yasuhiro Takemoto (Full Metal Panic!, Lucky Star, Hy?ka) dirigerà il nuovo adattamento anime ispirato alla light novel di Shoji GatohAmagi Brilliant Park”, anime che sarà realizzato presso lo studio Kyoto Animation. Proprio l’autore della light novel, Shoji Gatoh, è peraltro colui che ha realizzato i romanzi che hanno ispirato la serie anime di successo "Full Metal Panic". Insomma, in base alle prime indiscrezioni, possiamo dire che la nuova serie in arrivo promette decisamente bene, non trovate?

Realizzata nel Febbraio del 2013 con le illustrazioni di Yuka Nakajima, (disegnatore di Listen to Me, Girls. I Am Your Father!/Papa Kiki!), “Amagi Brilliant Park”conta al momento la pubblicazione di tre tankobon in Giappone. La serie è una commedia romantica e fantasy abbastanza interessante, ed è stata adattata anche in una versione a fumetti ad opera di Kimitake Yoshioka (Lagrange - The Flower of Rin-ne), pubblicata sulle pagine della rivista "Dragon Age magazine" a partire dal mese scorso. Ma ecco quale sarà dunque la trama di questo nuovo anime in arrivo!

Amagi Brilliant Park, la trama


Amagi Brilliant Park

La storia ruota intorno alle vicende vissute da Seiya Kanie, un ragazzo che frequenta le scuole superiori. un giorno il nostro protagonista viene invitato in un parco divertimenti da Izuzu Sento, una bella studentessa trasferitasi da poco nella scuola. In questo luogo il ragazzo viene presentato a Ratifa, una principessa che dirige il parco divertimenti, e che chiede a Seiya di diventare lui stesso il direttore facente funzioni di questo deludente parco situato nei sobborghi di Tokyo. Il ragazzo avrà a disposizione due settimane di tempo prima che il parco venga demolito.

Per il momento è tutto, per cui non ci resta a questo punto che attendere ulteriori dettagli in merito al nuovo adattamento anime in arrivo!

via | ANN

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.