Ultimate Spider-Man All Ages, la Marvel pubblicherà un fumetto digitale completamente gratis!

Già è strano sapere che un fumetto per bambini e pre-adolescenti è stato inserito nel progetto degli Infinite Comics della Marvel, ma pensare che una serie intera di fumetti dedicati all'Ultimate Spider-man televisivo saranno gratuiti...beh, è una notizia davvero inaspettata!

ULTIMATE SPIDER-MAN - Disney XD will launch Marvel Universe, a dedicated Marvel programming block, with the new series "Ultimate Spider-Man" as its centerpiece, on SUNDAY, APRIL 1. Marvel Universe on Disney XD will be the ultimate place for fans to find exclusive Marvel content. (TM & © 2012 MARVEL & SUBS.)

Eppure, in barba a tutte quelle che potevano essere le mie previsioni, la Marvel ha effettivamente intenzione di realizzare una serie di fumetti digitali da rilasciare in maniera completamente gratuita tramite un app interamente dedicata ai giovani lettori di fumetti della casa editrice americana. Annunciata all'SXSW 2014, questa app sembra far parte di un progetto decisamente importante per la casa editrice che, per l'occasione, ha deciso di lanciare l'iniziativa inserendola tra le pubblicazioni della serie Infinite Comics, linea di fumetti digitali che la Marvel ha inaugurato nel 2012 con l'uscita di Avengers vs X-Men #1: Infinite featuring Nova. Sempre sulla linea delle pubblicazioni avviate su Infinite, la Marvel getterà le basi per la app dedicata al pubblico di lettori "All Ages", rilasciando come primo prodotto quell'Ultimate Spider-man televisivo che tanto è piaciuto (e continua a piacere) ai telespettatori americani!

La Marvel e l'importanza dei fumetti digitali nel 2014

Quando la notizia è stata confermata, su Twitter si sono scatenate le prime reazioni per un'iniziativa che, se portata a termine, potrebbe dare alla Marvel la spinta giusta per un rilancio digitale delle sue pubblicazioni. Usando l'impianto sperimentato su Infinite Comics, la Marvel rilascerà Ultimate Spider-man All Ages per testare tutte le nuove features che verranno inserite nella nuova piattaforma, sfruttando il feedback degli utenti che potranno usufruire della lettura di un fumetto completamente gratuito. L'idea non mi sembra affatto male anche perché, avendo la possibilità di sviluppare su due applicazioni completamente diverse, la Marvel ha la possibilità di testare al meglio alcune soluzioni che potranno essere definite come la base di un nuovo processo di digitalizzazione del parco fumetti della casa editrice americana.

Sono inoltre sicuro che, anche per pura curiosità, l'idea stessa di poter leggere un fumetto completamente gratuito come questo Ultimate Spider-man All Ages attirerà anche lettori più attempati che, insieme al pubblico a cui è rivolto il prodotto, sapranno garantire alla Marvel i feedback necessari per migliorare la piattaforma.

Ultimate Spider-man All Ages: gratuito...e di qualità!

Ma chi andrà a realizzare materialmente le storie di questo Ultimate Spider-man All Ages? Nel progetto è stato coinvolto direttamente Eugene Son che, da screenwriter e sceneggiatore dello show televisivo da cui è preso il fumetto, è sicuramente la figura migliore per narrare al meglio le gesta di Ultimate Spider-man. Ma non finisce qui, perché faranno parte del cast anche Matt Kindt, Cullen Bunn, Tim Seeley, JL Mast, Geoffrey Beulieu, Luciano Vecchio e Soutchey Leimetry che, pur essendo delle figure di primo piano della casa editrice americana, sono rimasti in panchina per troppo tempo. E di solito, quando un autore o un disegnatore sono in panchina, appena vengono messi in campo riescono a dare al lettore dei buoni, buonissimi riscontri...

Speriamo che la casa editrice americana prosegua nel suo cammino di rinnovamento digitale anche perché, e ne sono arcisicuro, nel futuro della Marvel c'è la voglia di poter dare ai lettori una piattaforma alternativa a ComiXology dove poter acquistare i fumetti dalla fonte senza intermediari di sorta!

via | Bleeding Cool

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.