Gotham, la Fox rilascia la prima immagine promozionale e la sinossi del serial!

Lasciando tutti decisamente spiazzati, la Fox ha rilasciato la prima immagine ufficiale e la sinossi di Gotham, serial TV ambientato nella città che fa da cornice alle avventure di Batman!

Come abbiamo detto quando le prime news sul serial hanno iniziato a fare il giro del mondo, Gotham non vedrà Batman tra i suoi protagonisti perché, e qui viene il bello, la serie sarà tutta basata sulle avventure del giovanissimo James Gordon, il detective del dipartimento di polizia di Gotham City, qui interpretato da Ben McKenzie. La Fox, che ha aperto un minisito dedicato proprio a Gotham, dimostra quindi che il serial si farà e che ormai manca poco alla sua messa in onda, anche se dobbiamo aspettare che vengano annunciati i palinsesti televisivi per la stagione 2014/2015 del network americano. Ma di cosa parlerà questo Gotham? Chi sono gli attori che andranno ad interpretare i vari personaggi che vedremo nel serial? Ma sopratutto: perché il primo caso di James Gordon sarà proprio il duplice omicidio dei coniugi Wayne?

Gotham: investigazioni in salsa DC Comics/Fox

GOTHAM-Fox-DC-Comics-Serial-First-Image-Promotional-01

Come spiegato dalla sinossi, il serial sarà tutto incentrato su James Gordon e sugli altissimi ideali di giustizia che questo ha ereditato dal defunto padre, ex procuratore distrettuale di Gotham City. Nato e cresciuto nella città dove adesso serve come tutore della legge, James Gordon dovrà qui affrontare una serie di personaggi che andranno poi a diventare delle pericolose minacce per l'ordine pubblico di Gotham City anche se, come ho scritto, il caso più importante a cui lavorerà il giovane detective sarà il duplice omicidio dei coniugi Wayne. In quell'occasione, James Gordon conoscerà il dodicenne Bruce Wayne (interpretato da David Mazouz), figlio e quindi unico erede del patrimonio dei Wayne. Qui Gordon prometterà al giovane Bruce di catturare e mettere in gattabuia i responsabili della morte dei suoi genitori e, lasciato il ragazzo alle amorevoli cure del maggiordomo Alfred (interpretato da Sean Pertwee), il detective si unirà al socio Harvey Bullock (Donal Logue) per investigare su questo intricatissimo quanto oscuro caso di omicidio.

Nella serie vedremo anche una giovanissima Selina Kyle (Camren Bicondova) e Oswald Cobblepot/The Penguin (Robin Lord Taylor), due dei villain tra i più amati della cosmologia di Batman. Mi intriga parecchio il ruolo del cattivo per eccellenza che, a quanto pare, sarà quello del boss Fish Mooney (Jada Pinkett Smith): spietata proprietaria di un night club di Gotham City e boss della malavita, Fish Mooney sarà coinvolta direttamente nelle prime scaramucce tra la parte più oscura di Gotham City e il giovane detective Gordon.

Una serie inaspettatamente intrigante

Leggendo la sinossi, ho come avuto l'impressione che Bruno Heller (produttore esecutivo della serie) abbia voluto fare le cose in grande e, avuto il beneplacito della Fox, questo ha presentato prodotto decisamente intrigante e dai contorni molto, ma molto noir. Riflettiamoci insieme: in molti hanno provato a narrare le vicissitudini del Commissario Gordon che, tra i comprimari delle storie di Batman, è quello che insieme ad Alfred i fan del personaggio seguono con molta attenzione. Qui abbiamo quello che possiamo definire come lo Year Zero del personaggio e, se la DC Comics sarà soddisfatta del lavoro, sono arcisicuro che non mancherà di realizzare un fumetto circa le origini di Gordon e gli altri casi a cui questo a lavorato prima di diventare il commissario del distretto di polizia di Gotham City. Bisogna qui capire se il serial sarà da considerarsi come una cosa a se stante o se la DC Comics vorrà introdurre alcuni degli elementi qui narrati nell'universo corrente di Batman...

Non so se la DC Comics accetterà di realizzare un evento cross-mediale sugli accadimenti di questo Gotham, ma sono pronto a mettere la mano sul fuoco circa la possibilità di vedere qualcosa che andrà ad integrare le storie narrate nel serial...sempre se questo si dimostrerà all'altezza e se i telespettatori americani lo premieranno, seguendolo!

Ah, piccolo post-scriptum: vi ricordate del primo commissario Gordon televisivo? Interpretato dall'attore Neil Hamilton, potete qui ammirare il personaggio in un video preso direttamente dal serial TV su Batman degli anni sessanta!

via | Comic Book Resources

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.