Savage Hulk, la Marvel annuncia una nuova testata

Le proposte editoriali che la Marvel ha intenzione di lanciare da giugno 2014 si arricchiscono di una new entry d'eccezione: la casa editrice americana infatti annunciato Savage Hulk, nuova testata dedicata al Gigante di Giada!

Savage-Hulk-First-Image-Preview-Pics-USA-Marvel-Comics

La notizia mi fa davvero molto piacere perché, come andremo a vedere, quella di donare ad Hulk una testata completamente diversa dal contesto generale in cui è inserito il personaggio potrà solo fare del bene all'alter ego verdastro di Bruce Banner. Alter ego di cui Mark Waid e Mark Bagley si occuperanno da aprile 2014, quando la Marvel rilancerà Hulk inserendo la testata principale del personaggio nelle uscite dedicate al progetto All-New Marvel NOW!. Un 2014 che per Hulk segna quindi un rilancio editoriale importante che, con l'inserimento in cartellone di questo Savage Hulk, può dare al personaggio una nuova linfa vitale in attesa del 2015 cinematografico dove, come sapete, rivedremo il Gigante di Giada tra i protagonisti del secondo film dedicato agli Avengers. Ma perché la Marvel ha deciso di realizzare una versione "Savage" di Hulk? Perché stanno utilizzando la stessa formula di Savage Wolverine con Bruce Banner/Hulk?

L'importanza di essere..."Savage"!

Come alcuni di voi sapranno, tempo fa la Marvel ha lanciato la testata Savage Wolverine dove, e bisogna ammetterlo, la casa editrice americana ha sperimentato una formula decisamente intrigante ed innovativa: decontestualizzato il personaggio dalla continuity dell'universo 616, autori ed artisti si sono divertiti a realizzare storie "stand-alone" che vedevano Logan viaggiare per tutti gli angoli del Marvel Universe affrontando battaglie e situazioni decisamente sopra le righe. Se ci pensate bene, una soluzione del genere sembra cucita addosso anche a Hulk che, come Wolverine, esprime il meglio di se quando gli autori e gli artisti sono liberi di immergere il personaggio in storyline assurde, introspettive o battagliere. Una soluzione che alla Marvel potrebbero utilizzare anche per altri personaggi ma che, al momento, è meglio che rimanga legata essenzialmente a Hulk e Wolverine, le vere "mine vaganti" dell'universo narrativo marveliano!

La prima storia, scritta e disegnata da Alan Davis, ci mostrerà una battaglia tra Hulk e alcuni dei villain più pericolosi del suo parco cattivi e, insieme agli X-Men, il Gigante di Giada sfodererà tutto il suo arsenale di calci e pugni per avere la meglio sui nemici. Il secondo story-arc sarà invece scritto da Jim Starlin che, trasportato Hulk nello spazio più profondo, lo farà confrontare con gentaglia come Thanos, Annihilus, Blastaar e tanti altri che, poveri loro, avranno la sfortuna di incontrare il Golia Verde per la loro strada!

Insomma, questo Savage Hulk parte proprio come me lo sarei aspettato: tanta azione, poco spazio all'immaginazione e...tante botte!

via | Comic Book Resources

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.