Original Sin, Frank Cho disegna un teaser per l'evento

Nutro molte aspettative su Original Sin, nuovo maxi-crossover marveliano che andrà ad invadere le fumetterie americane da maggio 2014 dove, come andrò a ripetere, ci sono alcuni piccoli accorgimenti che possono rendere grande questa storia...

Original-Sin-Marvel-Comics-Teaser

Ma oggi l'attenzione è tutta concentrata sul grande Frank Cho che, in attesa di nuove indiscrezioni su Original Sin, realizza per la Marvel un interessante teaser poster che andremo subito ad analizzare con attenzione. Un teaser, questo di Cho, che ci mostra un Capitan America sofferente a causa di un incantesimo del Dr. Strange che, insieme agli Illuminati (Iron Man,Reed Richards, Namor, Freccia Nera, Bestia e Pantera Nera), sembra qui intento a ordire una qualche sorta di piano ai danni di Steve Rogers. Inquietante il riferimento biblico al salmo 120:2 del libro dei Salmi dove, dopo aver invocato Dio, viene invocata questa supplica al Signore:

    O Eterno, libera l’anima mia dalle labbra bugiarde, dalla lingua fraudolenta.

A chi si riferisce Cho quando parla di labbra bugiarde e lingue fraudolente? Ma soprattutto: perché gli Illuminati sembrano avercela proprio con Capitan America?

Illuminati: il lato oscuro della giustizia

Una cosa che abbiamo capito degli Illuminati marveliani è che, nonostante i buoni propositi, il loro agire nell'ombra per influenzare il corso degli eventi non è sempre stato utile alla causa della Terra. Ricordiamo tutti come gli Illuminati, mandando Hulk nello spazio, abbiano procurato alla Terra un guaio che si è risolto solo con un intervento fortuito di Sentry e una idea scaturita dalle mente di Tony Stark all'ultimo minuto (rileggetevi Planet Hulk e World War Hulk). Il problema sta appunto nella funzione stessa degli Illuminati: seppur animati da buone intenzioni, questi hanno il potere necessario per influenzare il corso degli eventi secondo i loro capricci e, spesso e volentieri, agire in questa maniera ha riportato risultati non molto edificanti.

Inserendo gli Illuminati nella trama di Original Sin, Jason Aaron ha quindi continuato il percorso tracciato da Jonathan Hickman su Infinity, anche se stavolta la società segreta sembra muoversi in maniera molto più oscura e sospettosa di prima...

Gli occhi dell'Osservatore come regali dall'oscurità

Se qualcuno venisse a conoscenza delle operazioni degli Illuminati, Tony Stark e soci subirebbero un duro colpo all'immagine di ognuna delle fazioni a cui appartengono, con risultati devastanti sull'opinione pubblica. Un contraccolpo che Stark e gli altri non possono permettersi e che, sono sicuro, gli Illuminati proveranno immediatamente ad arginare qualora qualcuno riesca a carpire i segreti celati negli occhi dell'Osservatore. E non è escluso che Capitan America possa essere uno dei supereroi che è venuto a conoscenza della società segreta degli Illuminati! Da qui ne deduco che, prima o poi, il Cap e gli Illuminati potranno avere delle divergenze sul campo che, se non saranno dipanate al più presto, porteranno a delle conseguenze che sicuramente si ripercuoteranno anche sugli Avengers!

La trama di Original Sin mi sta intrigando alquanto e, se Jason Aaron e gli altri riusciranno a gestire bene sia la trama generale dell'opera che i vari spin-off, potremmo assistere a una maxi-saga con i fiocchi!

via | Comic Book Resources


    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.

1 commenti Aggiorna
Ordina: